Nekaub

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nekaub
Principe di Sais
Re dell'Alto e Basso Egitto
Incoronazione 688 a.C.
Predecessore Stephinates
Successore Necho I
Morte 672 a.C.
Dinastia precursore della XXVI dinastia egizia

Nekaub, o anche Nekauba o Nechepsos (... – 672 a.C.), è stato, secondo Manetone, il terzo sovrano della XXVI dinastia egizia.

Della sua esistenza mancano riscontri archeologici ed il suo nome compare solamente nelle opere manetoniane: viene infatti citato come Nechepsos sia da Sesto Africano che da Eusebio di Cesarea e gli viene attribuito un regno di sei anni, mentre Kenneth Kitchen ritiene credibile un regno di 16 anni, dal 688 al 672 a.C. ossia fino a Necho I, primo sovrano archeologicamente attestato della XXVI dinastia.

È opinione comune degli storici che Nekaub, come i suoi due predecessori, sia stato semplicemente un principe di Sais vassallo dei sovrani della XXV dinastia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kenneth Kitchen, The Third Intermediate Period in Egypt (1100–650 BC), 3ª ed., Warminster, Aris & Phillips Limited, 1996.


Predecessore Principe di Sais
Signore dell'Alto e del Basso Egitto
Successore Double crown.svg
Stephinates 688672 a.C. Necho I

Dinastie contemporanee
XXV dinastia (Taharqa)
Divine Spose di Amon (Shapenewpet II)