Neil Tovey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neil Tovey
Dati biografici
Nazionalità Sudafrica Sudafrica
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo difensore
Ritirato 1999 - giocatore
Carriera
Giovanili
Juventus Durban
Squadre di club1
1981-1985 Durban City Durban City
1986-1989 AmaZulu AmaZulu
1990-1999 Kaizer Chiefs Kaizer Chiefs
Nazionale
1992-1997 Sudafrica Sudafrica 52 (0)
Carriera da allenatore
2000-2001 Mam. Sundowns Mam. Sundowns
2001-2002 AmaZulu AmaZulu
2003-2004 Hellenic Hellenic
2005-2006 Mam. Sundowns Mam. Sundowns
2009-2010 AmaZulu AmaZulu
2010 Mpumalanga Black Aces Mpumalanga Black Aces
2011- Thanda Royal Zulu Thanda Royal Zulu
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Oro Sudafrica 1996
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Neil Tovey (Pretoria, 2 luglio 1962) è un ex calciatore e allenatore di calcio sudafricano, di ruolo difensore. Era soprannominato "Mokoko".

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Neil Tovey inizia la carriera professionista nel Durban City nel 1981, dove resta per quattro anni prima di passare all'AmaZulu. Nel 1990 avviene l'ultimo trasferimento della sua carriera di giocatore, passa infatti ai Kaizer Chiefs, dove resta fino al suo ritiro, avvenuto nel 1999, diventando uno dei giocatori più rappresentativi del club.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Durante la sua carriera, Neil Tovey ha indossato per ben 52 volte la maglia della Nazionale sudafricana, con la quale ha vinto la Coppa delle Nazioni Africane 1996, che si era giocata proprio in Sudafrica. L'anno seguente Neil ha anche rappresentato il proprio Stato alla Confederations Cup. Vincendo la Coppa delle Nazioni Africane, Neil è diventato il primo giocatore bianco a vincere tale trofeo.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

In seguito al ritiro, Neil ha iniziato la carriera di allenatore nel 2000 sulla panchina del Mamelodi Sundowns, dove è rimasto per due anni, prima di tornare nel 2005. In questo intervallo Neil ha intanto allenato altre due squadre: AmaZulu e Hellenic. L'ultima squadra che ha allenato è stato il Mpumalanga Black Aces nel 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (DEENIT) Neil Tovey in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. (Giocatore)
  • (DEENIT) Neil Tovey in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. (Allenatore)