Necrosi della coda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La necrosi della coda, nota anche col nome inglese di ringtail ("coda ad anelli"),[1] è una patologia dell'epidermide che può presentarsi in ratti, criceti e altri roditori.[2] Negli individui affetti, la coda appare gonfia, arrossata, disidratata e segnata da costrizioni anulari (da cui il nome "ringtail");[1] nei casi più gravi, può seguire gangrena e il distacco spontaneo della coda o di una sua parte. Anche le zampe possono apparire arrossate.[3]

La necrosi della coda viene tradizionalmente e principalmente attribuita ad ambienti con umidità eccessivamente bassa e/o temperature elevate,[1][2] anche se in letteratura sono state suggerite numerose possibili concause, da carenze alimentari a fattori di predisposizione genetica. Nel caso di roditori tenuti come animali da compagnia o usati per la sperimentazione scientifica, altre cause possibili includono l'uso di lettiere eccessivamente assorbenti e frequenti prelievi di sangue dalle vene della coda.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d Ringtail presso Rat Guide
  2. ^ a b L.Crippa et al., Ringtail in suckling Munich Wistar Fromter rats: a histopathologic study
  3. ^ Ringtail, The Free Dictionary