Nebulosa Clessidra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nebulosa Clessidra
Nebulosa planetaria
Nebulosa Clessidra
Nebulosa Clessidra
Scoperta
Scopritore Annie Jump Cannon,
Margaret W. Mayall
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
Costellazione Mosca
Ascensione retta 13h 39m 35.116s
Declinazione -67° 22′ 51.45″
Coordinate galattiche 307°; -4°
Distanza 8000 a.l.
(2452 pc)
Magnitudine apparente (V) 13.0
Dimensione apparente (V) 16' x 16'
Caratteristiche fisiche
Tipo Nebulosa planetaria
Galassia di appartenenza Via Lattea
Altre designazioni
PK 307-4.1, ESO 97-1, PN MyCn 18, RCW 77
Categoria di nebulose planetarie

La Nebulosa Clessidra (nota anche come MyCn 18) è una nebulosa planetaria nella costellazione della Mosca.

Si tratta di una nebulosa molto giovane situata alla distanza di 8000 anni luce dalla Terra; all'epoca della scoperta, avvenuta ad opera di due scienziate americane, fu catalogata come una piccola e debole nebulosa planetaria. Con l'avvento di telescopi di sempre maggior potenza si è potuta analizzare la sua morfologia, la quale si è rilevata essere di una forma perfettamente simmetrica; si pensa che questa curiosa forma sia dovuta all'espansione del veloce vento solare all'interno della nube, che si espande più lentamente e che si presenta più densa nella sua zona equatoriale, mentre nella zona polare, più rarefatta, è stata spazzata via più velocemente.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari