Neal Casal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neal Casal
Casal in concerto nel 2008 al Manchester Academy
Casal in concerto nel 2008 al Manchester Academy
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Americana
Periodo di attività  ? – in attività
Etichetta Zoo Records, Glitterhouse Records
Album pubblicati 23
Gruppi e artisti correlati Ryan Adams
Sito web

Neal Casal (Denville, 2 novembre 1968[1]) è un cantautore e chitarrista statunitense. Conosciuto per essere chitarrista dei Cardinals storico gruppo di supporto a Ryan Adams e per la lunga precedente carriera solista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

A seguito del divorzio dei genitori ebbe un'infanzia travagliata che lo costrinsero a molti spostamenti negli Stati Uniti. A 13 anni gli venne regalata una chitarra e una copia di Exile on Main St. dei Rolling Stones, che fecero da catalizzatore spingendolo a metter su un gruppo. Dopo anni di gavetta ottenne un contratto per un disco con la Zoo Records. Fade Away Diamond Time uscito nel 1995, fu prodotto da Jim Scott, già con Wilco e Whiskeytown e ricevette ottime recensioni da parte della critica di settore tra cui una sul Washington Post grazie alla fusione di Americana e country rock. Ma durante il tour promozionale fu scaricato dall'etichetta e dopo un disco acustico a basso budget, Rain, Wind and Speed, firmò per la Glitterhouse Records un contratto per la pubblicazione di 5 album.[1]

Tra questi, quello del 1999 Basement Dreams venne nominato dalla rivista Mojo album Americana dell'anno.[2]

Terminata il rapporto con la casa tedesca, pubblicò un EP con Shannon McNally ed altri musicisti tra cui Benmont Tench. In questo periodo iniziò a suonare con Jeff Hill e Dan Fadel che portarono al progetto Hazy Malaze con la pubblicazione di 3 album.

Il gruppo si sciolse nel 2005 e Casal venne chiamato da Ryan Adams per il suo gruppo, The Cardinals. L'avventura continua fino al 2009, nel frattempo Casal pubblica altri 2 dischi tra cui Roots and Wings, del 2012 è l'ultimo disco Sweeten the Distance.

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Oltre all'attività solista e con i gruppi Neal Casal è stato session man in molti gruppi e progetti musicali, tra questi si possono ricordare l'album Tambourine di Tift Merritt, nominato per album country dell'anno 2005 agli Americana Awards, Holy Smoke di Gig Winsmore e Songbird di Willie Nelson del 2007.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

In studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 - Fade Away Diamond Time (Zoo Records)
  • 1996 - Rain, Wind and Speed (Buy Or Die Records)
  • 1997 - Field Recordings (Glitterhouse Records)
  • 1998 - The Sun Rises Here (Glitterhouse Records)
  • 1999 - Basement Dreams (Glitterhouse Records)
  • 2000 - Anytime Tomorrow (Glitterhouse Records)
  • 2004 - Return in Kind (Fargo)
  • 2006 - No Wish to Reminisce (Fargo)
  • 2009 - Roots and Wings (Fargo)
  • 2012 - Sweeten the Distance (Royal Potato Family Records)

Dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1999 - Black River Sides (live con Kenny Roby)(Glitterhouse Records)

EP[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Neal Casal in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ Neal Casal Bio, History, Info on JamBase

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 44499702