Nazionale di scherma dell'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
Edoardo Mangiarotti, con 13 medaglie è lo schermidore italiano più titolato ai Giochi olimpici

La Nazionale di scherma dell'Italia è la rappresentativa nazionale dell'Italia nelle competizioni internazionali di scherma, le cui principali sono i Giochi olimpici, i campionati mondiali ed i campionati europei.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La rappresentativa italiana di scherma è sempre stata presente ai Giochi olimpici estivi, sin da Parigi 1900 (25 edizioni su 27)[1], ai Campionati mondiali di scherma sin da Parigi 1937 (59 edizioni su 59), ed ai Campionati europei di scherma sin da Foggia 1981 (26 edizioni su 26).

Quadri tecnici[modifica | modifica sorgente]

A differenza magari di altri sport individuali, nella Scherma il commissario tecnico non è unico, ma uno per ogni tipo di arma. Attualmente, i tre CT della nazionale italiana sono:[2]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Competizione Uomini Donne Totale
Oro Argento Bronzo Oro Argento Bronzo Oro Argento Bronzo Tot. Pos.
Giochi olimpici 48 40 33 121
Campionati mondiali 104 100 114 318
Campionati europei 54 29 60 143

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Con l'eccezione di Atene 1896 e Saint Louis 1904
  2. ^ VERSO CATANIA2011 - MENO 50 GIORNI AL MONDIALE IN ITALIA - AZZURRI IN RITIRO DA OGGI A FORMIA, federscherma.it, 19 agosto 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

scherma Portale Scherma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scherma