Nazionale di rugby a 13 dell'Inghilterra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Inghilterra Inghilterra
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima
tenuta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Tenuta
alternativa
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 13
Federazione Rugby Football League
Soprannome Lions
Selezionatore Inghilterra Steve McNamara
Record presenze Joe Egan (21)
Record mete Sam Tomkins (21)
Record punti Kevin Sinfield (172)
Ranking RLIF 3ª (1 novembre 2013)
Esordio internazionale
Inghilterra Inghilterra 9 - 3 Altre Nazionalità
Wigan, 5 aprile 1904
Migliore vittoria
Stati Uniti Stati Uniti 0 - 110 Inghilterra Inghilterra
Orlando, ottobre 2000
Peggiore sconfitta
Australia Australia 52 - 4 Inghilterra Inghilterra
Brisbane, 2 novembre 2008

La nazionale di rugby a 13 dell'Inghilterra è la selezione che rappresenta l'Inghilterra a livello internazionale nel rugby a 13.

Con la scissione dalla Rugby Football Union e la conseguente formazione della Northern Rugby Football Union, avvenuta nel 1895, nacque di fatto il nuovo codice del rugby a 13 che si differenziava dal rugby union. Nove anni più tardi, nel 1904, ebbe luogo il debutto internazionale dell'Inghilterra contro una selezione chiamata "Altre Nazionalità"[1] formata da giocatori gallesi e scozzesi. In seguito, nel 1907 la Gran Bretagna ospitò lo storico tour degli All Golds della Nuova Zelanda e tre anni dopo la nazionale inglese effettuò il suo primo tour recandosi in Nuova Zelanda e Australia.

L'Inghilterra è stata due volte finalista nella Coppa del Mondo di rugby a 13: nel 1975 è stata sconfitta 25-0 dall'Australia, mentre nel 1995 la stessa Australia si è nuovamente imposta 16-8. Durante le varie edizioni della Coppa del Mondo la selezione della Gran Bretagna ha spesso preso il posto della nazionale inglese.

Dal 2009 l'Inghilterra è una delle squadre che partecipano stabilmente al Four Nations, in precedenza prendeva regolarmente parte al Campionato europeo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1935, 1946, 1947, 1948, 1950, 1954, 1970, 1975, 1978, 1979, 1980, 1996, 2003, 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) A bit of history. URL consultato il 7 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby