Nazionale di calcio dell'Afghanistan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Afghanistan Afghanistan
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione Football Federation of Afghanistan
Codice FIFA AFG
Soprannome Team Melli, Leoni di Khorasan
Selezionatore Germania Erich Rutemöller
Record presenze Zohib Islam Amiri (43)
Capocannoniere Balal Arezou (9)
Ranking FIFA 140°
Esordio internazionale
Flag of Afghanistan (1931–1973).svg Afghanistan 0 - 0 Iran Iran
(Afghanistan; 25 agosto 1941)
Migliore vittoria
Bhutan Bhutan 1 - 8 AfghanistanAfghanistan
(New Delhi, India; 7 dicembre 2011)
Peggiore sconfitta
Turkmenistan Turkmenistan 11 - 0 Afghanistan Afghanistan
(Ashgabat, Turkmenistan; 19 novembre 2003)

La nazionale di calcio afghana è la squadra calcistica nazionale dell'Afghanistan ed è posta sotto l'egida della Federazione calcistica dell'Afghanistan. La nazionale è stata creata nel 1933 e si è iscritta alla FIFA nel 1948. La nazionale gioca le partite in casa nello stadio olimpico nazionale Ghazi, è stato costruito nel 1920 e può ospitare un massimo di 55 000 spettatori. La nazionale è chiamata leoni di Khorasan. Ultimamente la nazionale ha ottenuto ottime prestazioni: ricordiamo fra le altre l'ottimo secondo posto nella SAFF Cup 2011[1], la vittoria della medesima competizione nel 2013 ai danni dell'India e le larghe vittorie in amichevole, ricevendo anche i complimenti del presidente Karzai . Attualmente la nazionale afgana occupa il 173esimo posto nel ranking FIFA, il risultato migliore da quando si è reiscritta alla FIFA (gennaio 2003).

Partecipazioni ai Mondiali di calcio[modifica | modifica sorgente]

Partecipazioni alla Coppa d'Asia[modifica | modifica sorgente]

Partecipazione ai Giochi Olimpici [modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il 16 aprile 2004 alcuni giocatori della nazionale, poco prima di una partita di beneficenza contro il Verona tentarono di fuggire all'estero.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Group Stage Results : - Goal.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio