Nazionale di calcio a 5 dell'Egitto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Egitto Egitto
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Federazione Federazione calcistica dell'Egitto
Codice FIFA EGY
Soprannome I Faraoni
Selezionatore Egitto Moafak El-Sayed
Campionato del mondo
Partecipazioni 5 (esordio: 1996)
Miglior risultato quinto posto, 2000
African Futsal Championship
Partecipazioni 4 (esordio: 1996)
Miglior risultato Vincitori, 1996, 2000, 2004

La Nazionale di calcio a 5 dell'Egitto è, in senso generale, una qualsiasi delle selezioni nazionali di Calcio a 5 della Egyptian Football Association che rappresentano l'Egitto nelle varie competizioni ufficiali o amichevoli riservate a squadre nazionali.

Questa squadra nazionale è considerata nettamente la squadra più forte dell'Africa, anche se non ha mai raggiunto grandissimi risultati nelle edizioni della Coppa del Mondo. Nonostante questo, l'Egitto è la prima formazione africana ad aver conquistato punti nel mondiale (Egitto-Australia 8-2 del 26 novembre 1996 a Murcia) nonché la prima ad essersi qualificata al secondo turno (secondo posto con 6 punti dietro all'Olanda nel girone B dei Mondiali di Guatemala 2000). Quest'ultimo risultato ha permesso all'Egitto di entrare nel novero delle otto più forti formazioni del mondo, risultato non ripetutosi quattro anni dopo quando la formazione africana si è dovuta arrendere nel primo girone di qualificazione alla Spagna campione del mondo in carica, ed all'Ucraina vicecampione d'Europa.

I trofei continentali[modifica | modifica sorgente]

L'Egitto, grazie ad una qualità dimostrata sin dal 1996 a livello mondiale, è stato individuato come paese traino del movimento africano del calcio a 5, lo dimostra la decisione della Confédération Africaine de Football di designare l'Egitto, e soprattutto il Cairo come città ospitante per le fasi finali delle competizioni continentali del 1996, 2000 e 2004. Le prime due svoltesi a gironi hanno visto i padroni di casa vincere il trofeo. La terza edizione, per difficoltà organizzative, non si è potuta svolgere nel paese arabo, la Federazione africana ha deciso la variazione del regolamento in funzione di gare di andata e ritorno a casa delle singole nazionali. Pur non beneficiando del fattore campo l'Egitto ha conquistato per la terza volta l'alloro continentale.

Rosa[modifica | modifica sorgente]

Aggiornata ai mondiali 2012
Allenatore: Egitto Badr Khalil

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Gol Squadra
1 P Hema 28 maggio 1975 (37 anni) Egitto El Shams
2 D Ahmed El-Agouz Captain sports.svg 21 maggio 1978 (34 anni) Egitto El Shams
3 I Eslam Shalaby 1º dicembre 1989 (22 anni) Egitto Misr El Makasa
4 D Mohamed Edrees 6 gennaio 1981 (31 anni) Egitto Police
5 D Bougy 18 marzo 1987 (25 anni) Egitto El Shams
6 I Mostafa Nader 14 ottobre 1984 (28 anni) Egitto Police
7 D Ahmed Abou Serie 30 ottobre 1979 (33 anni) Egitto Mit Oqba
8 PV Mizo 15 ottobre 1985 (27 anni) Egitto El Shams
9 PV Ramadan Samasry 11 luglio 1982 (30 anni) Egitto El Shams
10 PV Islam El Darwj 3 agosto 1983 (29 anni) Egitto Police
11 PV Ahmed Hussein 1º febbraio 1984 (28 anni) Egitto Arab Contractors
12 P Hussein Gharib 4 marzo 1978 (34 anni) Egitto Misr El Makasa
13 D Islam Gamila 1º gennaio 1988 (24 anni) Egitto EL Behira Electric
14 PV Ahmed Mohamed Abellatif 16 agosto 1982 (30 anni) Egitto Misr El Makasa


Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Campionati mondiali[modifica | modifica sorgente]

  • La squadra nazionale egiziana ha partecipato a tre edizioni del FIFA Futsal World Championship (1996, 2000 e 2004), raggiungendo come massimo traguardo il secondo girone di qualificazione nel 2000 in Guatemala, ha qui mancato la qualificazione alla semifinale mondiale in virtù della peggiore differenza reti in favore della Russia.

Campionati africani[modifica | modifica sorgente]

Risultati nelle competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

FIFA Futsal World Championship[modifica | modifica sorgente]

  • 1989 - non presente
  • 1992 - non presente
  • 1996 - primo turno
  • 2000 - quinto posto
  • 2004 - primo turno
  • 2008 - primo turno
  • 2012 - ottavi di finale

African Futsal Championship[modifica | modifica sorgente]

  • 1996 - Campione d'Africa
  • 2000 - Campione d'Africa
  • 2004 - Campione d'Africa
  • 2008 - Secondo posto (battuta dalla Libia per 4-3 D2TS)
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio