Navigator of the Seas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Navigator of the Seas
Navigator of the Seas nel porto di Barcellona in Spagna.
Navigator of the Seas nel porto di Barcellona in Spagna.
Descrizione generale
Civil Ensign of the Bahamas.svg
Tipo Nave da crociera
Classe Voyager
Proprietà Royal Caribbean International
Ordinata 24 maggio 2000[1]
Costruttori Aker Finnyards
Cantiere Kvaerner Masa-Yards
Impostata 27 settembre 2000[1]
Varata 25 gennaio 2002[1]
Entrata in servizio 18 novembre 2002[1]
Caratteristiche generali
Stazza lorda 138279[2] tsl
Lunghezza 311,1[2] m
Larghezza 49,1[2] m
Altezza 63[2] m
Pescaggio 8,6[2] m
Propulsione 6 motori diesel Wärtsilä 12V46C, 75.6 MW in totale[3]

Pod di propulsione 3 x 14MW AZIPOD, due orientabili, uno fisso[3]

Pod di navigazione a prua 4 x 3MW, 12MW in totale[3]
Velocità 22 nodi
Numero dei ponti 15
Equipaggio 1213
Passeggeri 3100

[senza fonte]

voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

La MS Navigator of the Seas è la quarta delle cinque navi possedute da Royal Caribbean International di classe Voyager. In passato è stata una delle più grandi navi passeggeri al mondo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Costruita ai cantieri Aker Finnyards in Turku, Finlandia, ha una stazza di 138,279t, può imbarcare 3.100 passengers, più 1.213 membri dell'equipaggio. È lunga 311m, larga 48m e, da aprile 2007, parte solo da Southampton, UK, per delle crociere in Europa e nel Mediterraneo. Attualmente il Navigator è impegnato in crociere invernali da 4-5 giorni dalla Florida e passa la maggior parte dell'estate offrendo crociere nel Mediterraneo orientale che partono da Civitavecchia. La Navigator of the seas è la prima delle navi di classe Voyager di seconda generazione. Si differenzia dalla sua gemella, Mariner of the Seas, per la collocazione del ristorante a buffet Windjammer che si estende di più in avanti e per la presenza di Jade, buffet di cucina asiatica Fusion. Si differenzia dalle navi di prima generazione per la presenza di balconi in vetro, totalmente assenti nelle altre navi.

Allestimento[modifica | modifica wikitesto]

Possiede in totale 15 ponti: il ponte 1 è riservato all'uscita/ingresso alla nave ed all'infermeria, nel ponte 3 e 4 sono presenti i ristoranti con servizio al tavolo Nutcracker e Copella così come il casinò, il teatro Metropolis (con circa 1.300 posti a sedere), una pista da pattinaggio sul ghiaccio da circa 700 posti a sedere e diversi bar/lounge e la discoteca The Dungeon. Al ponte 5 è disponibile una promenade dove si affacciano diversi locali e negozi: quest'ultima rappresenta il vero fulcro della vita della nave, spesso animata con feste a tema. Altri servizi disponibili a bordo sono solarium riservato ai soli adulti, sala giochi, spa, salone di bellezza, campi sportivi, una parete di roccia per arrampicata, mini club per bambini, fotografi professionisti e due ristoranti a tema, il Portofino (con cucina ad ispirazione italiana) ed il Chops grille, a base di carne. Infine, è anche presente un fast food in stile americano, il Johnny Rockets.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Technical information, DNV AS.
  2. ^ a b c d e Technical information, DNV AS.
  3. ^ a b c Technical information, Ship Technology.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina