National League

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La National League of Professional Baseball Clubs, o più semplicemente la National League (NL) è la più vecchia delle due leghe che formano la Major League Baseball, e la lega più antica al mondo per quanto riguarda gli sport di squadra professionistici.
Fondata il 2 febbraio del 1876, è soprannominata "Senior Circuit" per sottolineare la maggiore anzianità rispetto all'altra lega, la AL, detta "Junior Circuit". Le due leghe si accordarono a partire dal 1903 per disputare le World Series tra le due rispettive vincitrici e, con l'eccezione del 1904 e del 1994, si incontrano ancora ogni anno. I campioni in carica sono i San Francisco Giants

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nella seconda metà dell'800, l'associazione più importante nel panorama del baseball nordamericano era la National Association of Professional Base Ball Players, che stava attraversando un periodo di profonda crisi economica e di prestigio. L'allora presidente dei Chicago White Stockings, desideroso di una lega forte e ben radicata nelle grandi città, avviò un progetto parallelo alla NAPBBP, contattando personalmente le varie franchigie allora esistenti.
Il 2 febbraio del 1876 fondò la National League, il cui nucleo iniziale era di otto squadre:


La fondazione della NL segnò la fine della NAPBBP, e l'avvento di una nuova era per il baseball professionistico.

Fino al 1962[modifica | modifica wikitesto]

La lega così formatasi operò senza sostanziali cambiamenti per più di mezzo secolo. Nel 1891 la American Association, nata come rivale della NL, si fuse con questa. Arrivando così alla quota di 12 squadre, per circa dieci anni fu l'unica lega di baseball professionistico ad operare negli states. Nel 1900 si decise per un ridimensionamento del numero di franchigie, che si ridussero ad otto con l'esclusione di quattro città; tre di queste - insieme ad altre - nel 1901 fondarono l'American League, dichiarandosi ufficialmente una seconda major league. L'accordo fu siglato nel 1903, dopo un'iniziale ostilità della NL. Fino al 1962 non vi furono grandi cambiamenti, se si escludono i vari spostamenti da una città all'altra delle franchigie; si possono citare i più importanti, quello dei Brooklyn Dodgers a Los Angeles e quello dei New York Giants a San Francisco, in un'ottica di apertura verso ovest della lega.

L'era dell'espansione[modifica | modifica wikitesto]

Per contrastare la progressiva affermazione delle altre leghe, la NL iniziò una politica di apertura ad altre squadre. Il 1962 vide il numero delle franchigie arrivare a 10 con l'arrivo dei New York Mets e degli Houston Colt .45s, poi diventati Houston Astros. Nel 1969 con l'aggiunta di altre due squadre (San Diego Padres e Montreal Expos) si arrivò a 12. Negli anni '90 si giunse all'attuale formula a 16 squadre attraverso la creazione dei Colorado Rockies, dei Florida Marlins, degli Arizona Diamondbacks, e l'affiliazione dei Milwaukee Brewers, provenienti dalla AL.
Nel 1994 le squadre sono state divise in tre divisions geografiche (East, West e Central). A partire dal 1997 i calendari della regular season ospitano partite tra squadre della NL e della AL. Le regole adottate in ogni partita sono quelle della lega della squadra di casa.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

La più importante diversità regolamentare con l'altra major statunitense consiste nella impossibiltà di utilizzo del cosiddetto Battitore designato. Questi è un giocatore che, durante i turni di battuta della sua squadra, batte in vece del lanciatore. La regola è adottata dalla maggior parte di leghe baseball di tutto il mondo, con le eccezioni più celebri proprio nella National League e nella Central League Giapponese.

Squadre attuali[modifica | modifica wikitesto]

National League East[modifica | modifica wikitesto]

National League Central[modifica | modifica wikitesto]

National League West[modifica | modifica wikitesto]

National League Championship Series[modifica | modifica wikitesto]

A partire dal 1969 la National League organizza una serie di playoff per determinare la vittoria del pennant. Prima di quell'anno, la squadra vincente era semplicemente quella con un miglior record di vittorie-sconfitte.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi National League Championship Series.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

baseball Portale Baseball: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di baseball