National Economic Council

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il National Economic Council (traducibile in italiano come Consiglio Economico Nazionale) è un ramo dell'ufficio esecutivo del Presidente degli Stati Uniti d'America, il quale se ne serve per ricevere consigli di natura economica. Tale consiglio però si occupa solo di questioni relative all'economia, lasciando quelle relative alla politica sotto stretta competenza del Consiglio sulla Politica Interna.

Il consiglio venne istituito il 25 gennaio 1993, durante l'amministrazione Clinton. Prima di questa data qualcuno aveva asservito alle funzioni del consiglio, ma non con incarichi ufficiali.

Le funzioni fondamentali del National Economic Council sono: coordinare le politiche inerenti a questioni economiche nazionali e internazionali, assicurarsi che i programmi politici siano coerenti con gli obiettivi economici del Presidente e monitorare la messa in pratica del programma economico stabilito con il Presidente.

Lista dei direttori del Consiglio Economico Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Anni Direttore Presidente
19931995 Robert Rubin Bill Clinton
19951996 Laura Tyson
19962000 Gene Sperling
20012002 Lawrence B. Lindsey George W. Bush
20022005 Stephen Friedman
20052007 Allan Hubbard
20072009 Keith Hennessey
2009-2010 Lawrence Summers Barack Obama
2011In carica Gene Sperling
politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica