National Book Award per la narrativa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il National Book Award per la narrativa (National Book Award for Fiction) è un premio letterario statunitense assegnato annualmente a partire dal 1950.

Dal 1980 al 1983 sono stati assegnati premi distinti per la miglior opera in edizione rilegata (Hardcover) e la miglior opera in edizione tascabile (Paperback), originando così la situazione per cui uno stesso libro è stato nominato per due anni consecutivi, prima nell'una e poi nell'altra categoria (è il caso per esempio di Il mondo secondo Garp di John Irving e Ciao, a domani di William Maxwell, vincitori per l'edizione tascabile, ma già finalisti l'anno precedente).

Dal 1980 al 1985 è stata premiata anche la miglior opera prima (First Novel o First Work of Fiction).

In un'unica edizione, nel 1980, sono stati assegnati premi distinti anche per i generi, fantascienza, mistery e western.

Al 2009, l'unico ad aver vinto il premio tre volte è stato Saul Bellow, nel 1954 con Le avventure di Augie March, nel 1965 con Herzog e nel 1971 con Il pianeta di Mr. Sammler.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire i finalisti.

Anni 1950-1959[modifica | modifica sorgente]

Anni 1960-1969[modifica | modifica sorgente]

Anni 1970-1979[modifica | modifica sorgente]

Anni 1980-1989[modifica | modifica sorgente]

Anni 1990-1999[modifica | modifica sorgente]

Anni 2000-2009[modifica | modifica sorgente]

Anni 2010-2019[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura