Nathan Hale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo protagonista di un videogioco, vedi Resistance: Fall of Man.
Nathan Hale, francobollo commemorativo delle poste statunitensi (1925 e 1929)

Nathan Hale (6 giugno 175522 settembre 1776) è stato un militare statunitense, soldato della Continental Army durante la Guerra di indipendenza americana.

Generalmente è ritenuto la prima spia americana[1]: si propose come volontario per una missione di intelligence, ma fu catturato dai Britannici. Celebre è la frase che sembra aver pronunciato prima di essere impiccato, alla fine della battaglia di Long Island: "Mi spiace solo di non avere che una vita da dare al mio paese" ("I only regret that I have but one life to give my country").[2] Hale è stato a lungo considerato un eroe dagli americani, ma solo nel 1985 è stato ufficialmente designato come eroe di stato del Connecticut.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Una copia della statua creata da Frederick MacMonnies che raffigura Hale è posta davanti il quartier generale della CIA a Langley, Virginia.
  2. ^ H. W. Crocker III, Don't Tread on Me, New York, Crown Forum, 2006, p. 57, ISBN 9781400053636.. La frase è ricordata nel film Harold e Maude dallo zio di Harold.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 54951105 LCCN: n82126548

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie