Nathacha Appanah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nathacha Appanah-Mouriquand (24 luglio 1973) è una giornalista e scrittrice mauriziana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Mauritius da una famiglia di origini indiane, dal 1999 ha vissuto e lavorato in Francia, prima a Lione e attualmente a Parigi. Collabora con diversi periodici, con Radio France Inter e con la radio pubblica svizzera. È autrice di quattro romanzi, pubblicati in Francia da Gallimard (i primi tre) e Editions de l'Olivier (il quarto) e tradotti in numerose lingue, tra cui l'italiano. Rappresenta ormai una delle voci più apprezzate della letteratura francofona.

Oltre a godere di un consolidato successo di pubblico, ha vinto diversi importanti premi letterari, tra cui il Prix RFO (2003), il Prix Rosine Perrier (2004) e il Grand prix littéraire des Océans Indien et Pacifique.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 24821535 LCCN: no2003028678