Natalie Teeger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Natalie Teeger
Universo Detective Monk
Saga Detective Monk
Autore David Hoberman
1ª app. in Il signor Monk e la falsa pista
Interpretato da Traylor Howard
Specie umana
Sesso femminile
Professione assistente di Adrian Monk
Parenti madre: Peggy Davenport; padre: Bobby Davenport; fratello: Jonathan Davenport; nonno: Neville Davenport, figli: Julie Teeger, relazione: vedova di Mitch Teeger

Natalie Teeger (nome completo Natalie Jane Davenport Teeger) è un personaggio del pluripremiato serial Detective Monk interpretato da Traylor Howard. Natalie è diventata assistente di Adrian Monk dopo l'uscita di scena della precedente infermiera Sharona Fleming.

Natalie ha una figlia di sedici anni, Julie Teeger ed è vedova di Mitch, pilota della Marina Militare, ucciso in Kosovo nel 1998: Julie crede che suo padre sia deceduto in maniera eroica, ma in effetti i particolari della morte sono molto oscuri. Natalie ogni anno sostituisce il pesciolino di Julie, il "signor Henry" (appartenente ad un tipo di pesci che vivono soltanto un anno circa) in modo che alla figlia possa rimanere l'unica cosa che le è stata lasciata da suo padre. Proprio grazie al pesciolino, Natalie ha accettato l'offerta di lavoro di Adrian come sua assistente quando, durante un'indagine, Adrian ha dato più importanza al pesce di Julie che alla prova rubata, riuscendo a restituire il pesce a Julie.

Natalie inoltre ha lavorato al bancone di blackjack a Las Vegas per due anni quando suo marito era ancora vivo (diventando dipendente dal gioco d'azzardo, cosa che in seguito ha superato), in un ufficio per due settimane prima di licenziarsi, incapace di affrontare ogni giorno la solita routine e, l'estate dopo aver completato la High School, è stata commessa in un centro commerciale, dove però piaceva "una punta di troppo" al suo superiore.

Durante gli anni di scuola è stata ospite in Grecia per uno scambio tra studenti: mentre era là, ha provato il nudismo e le esperienze naturiste. È stata in una prigione del Vermont per aver gettato un uomo da una finestra per proteggere un amico, e in un'altra occasione ha ucciso uno scassinatore con le forbici di sua figlia, motivo per il quale ha incontrato Monk e ha lasciato il suo lavoro in un bar. Ha guidato dapprima una jeep Grand Cherokee argentata, quindi una Buick Lucerna (la Buick è uno degli sponsor della serie) e infine una Ford Escape (probabilmente anche questa per motivi di sponsor).

Natalie proviene da una famiglia estremamente facoltosa che possiede "la manifattura per pasta da dentifricio più grande nel mondo", la pasta Davenport. La sua decisione di sposare un uomo "comune" le ha allontanato i suoi genitori, Bobby e Peggy Davenport. Natalie ha un fratello, Jonathan, che - nell'episodio Il Sig. Monk va ad un matrimonio - sposa la giovane e bella Theresa, la quale, in realtà, intende ucciderlo per ereditare il suo patrimonio: con l'aiuto di Monk, Natalie riesce a smascherare Theresa prima che possa portare a compimento il suo piano. L'episodio sembra portare a una riconciliazione di Natalie con la sua famiglia, tant'è che in seguito lei ed Adrian sono invitati ad un brunch amichevole dai suoi genitori. Natalie è una persona positiva, fiduciosa e amichevole, e ha un ottimo rapporto sia con Monk, suo datore di lavoro e amico, sia con i suoi ex colleghi poliziotti.

In un episodio si scopre che ha una fobia, simili a quelle del sig. Monk. Natalie ha una grande paura del voodoo e pensa che le bambole voodoo possano uccidere le persone.