Natale di Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Natale di Milano

Arcivescovo

Nascita  ?, Milano
Morte 741, Milano
Venerato da Chiesa cattolica
Canonizzazione pre canonizzazione
Ricorrenza 13 maggio
Attributi pastorale, mitria
Patrono di Milano
Natale di Milano
arcivescovo della Chiesa cattolica
ArchbishopPallium PioM.svg
Incarichi ricoperti Arcivescovo di Milano
Nato  ?, Milano
Deceduto 741, Milano

Natale di Milano (Milano, ... – Milano, 14 maggio 741) è stato arcivescovo di Milano dal 740 al 741 ed è venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i cataloghi episcopali milanesi di epoca medioevale, Natale avrebbe retto l'arcidiocesi di Milano, dal 740 al 741, per un totale di 14 mesi.

Alla sua morte fu sepolto nella chiesa di San Giorgio al Palazzo, a Milano, da lui eretta anche grazie al contributo del re Ratchis, presso l'antico palatium romano. L'evento della fondazione venne commemorato con un'epigrafe presente sul sepolcro del vescovo, oggi scomparsa ma ancora riportata dai cronisti del XVI secolo; questa iscrizione precisava anche che Natale era morto all'età di 72 anni e ne esaltava le ottime qualità nel proprio incarico.

Scrittori postumi lo classificheranno come un uomo di grande cultura con una particolare predilezione del latino, del greco e dell'ebraico.

Si dimostrò un grande oppositore dell'eresia ariana.

Santificato, la Chiesa cattolica lo ricorda il 13 maggio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Successioni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Arcivescovo di Milano Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Teodoro II 740-741 Arifredo