Natale a Miami

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Natale a Miami
Natale a Miami.jpg
Una scena del trailer di Natale a Miami
Paese di produzione Italia, USA
Anno 2005
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Neri Parenti
Soggetto Neri Parenti, Fausto Brizzi, Marco Martani
Sceneggiatura Neri Parenti, Fausto Brizzi, Marco Martani
Produttore Aurelio De Laurentiis
Produttore esecutivo Maurizio Amati
Casa di produzione Filmauro
Fotografia Tani Canevari
Montaggio Luca Montanari
Effetti speciali Proxima
Musiche Bruno Zambrini
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Natale a Miami è un film del 2005 diretto da Neri Parenti.

Uscito una settimana prima delle vacanze natalizie, ha incassato 21.249.460 di Euro ed è stato uno dei più grandi successi della coppia comica formata da Massimo Boldi e Christian De Sica, destinata per altro a dividersi proprio dopo questo film.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Miami si intrecciano le storie di diversi personaggi: Giorgio Bassi, disperato per esser stato lasciato dalla moglie Daniela, si reca a Miami dal suo migliore amico Mario, ed è costretto a subire le avances della figlia di quest'ultimo, Stella. Alla fine lo raggiunge una gradevole sorpresa. Ranuccio Ghisa invece, anch'egli lasciato dalla moglie (per una donna, però) accompagna negli States il figlio Paolo e i suoi due amici Diego e Lorenzo per una super-vacanza di divertimento.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Quando si incontrano Ranuccio e Giorgio, il primo simula con una pietra una concitata azione di gioco tra Zambrotta, Gattuso e Pirlo (all'epoca giocatori del Milan, tranne Zambrotta che all'epoca era un giocatore della Juventus): al momento di calciare il sasso che poi colpirà Giorgio alla testa, Ranuccio esclama che Pirlo tira un terrificante "destro", ma in realtà la pietra viene calciata col piede sinistro.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema