Natale a Castlebury Hall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Natale a Castlebury Hall
Titolo originale A Princess for Christmas
Paese di produzione USA
Anno 2011
Durata 105 min
Colore colore
Audio
Genere Commedia
Regia Michael Damian
Sceneggiatura Janeen Damian

Michael Damian

Produttore Brad Krevoy
Interpreti e personaggi

Natale a Castlebury Hall (A Princess for Christmas) è un film del 2011 diretto da Michael Damian. Viene trasmesso in Italia in prima tv su Premium Mya e poi nel pomeriggio di Canale 5 il 2 gennaio 2013 appassionando 2.409.000 telespettatori (16.23%). Viene replicato il 25 dicembre 2013 sempre su Canale 5 in prima serata, raccogliendo 4.393.000 telespettatori per uno share del 19,68%.

Nonostante fosse stato un film pensato per il cinema, in Italia non è mai arrivato nelle sale cinematografiche. La traduzione italiana è stata infatti doppiata e commissionata dalla Mediaset, che l'ha trasmessa nelle proprie reti.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo la morte della sorella e del cognato, la ventenne Julie originaria della città di Buffalo, che ha appena perso il lavoro, cerca di prendersi cura dei suoi nipotini Maddie e Milo.

Nel periodo natalizio, Julie riceve un invito inaspettato da parte del duca Edward di Castlebury Hall, il nonno dei bambini che, dopo anni di assenza dovuti ad antichi dissapori con il figlio perché sposato con una donna senza titolo nobiliare, torna a farsi vivo mandando il proprio maggiordomo ad esortarla di accompagnare i nipoti nel suo castello. Dopo averci riflettuto a lungo, Julie decide di accettare la proposta.

Arrivati al castello ad ognuno viene assegnato un maggiordomo diverso, il cui compito è quello di servirli. Julie intanto mentre passeggia per il corridoio si scontra con Ashton, figlio minore di Edward. I due si presentano dopo un temporaneo momento di imbarazzo. I nipoti si chiedono perché il nonno in tutti quegli anni non li abbia mai cercati, ma il duca risponde in sua difesa che ha intenzione di rimediare a tutti i suoi sbagli. Julie, inoltre, vuole rendere il castello più natalizio addobbandolo con tanto di Albero e luci colorate, ma Edward è in disaccordo perché il Natale gli ricorda la morte del figlio. Ashton invece si schiera dalla parte di Julie. Così insieme ai nipoti, Julie si reca al villaggio per scegliere l'albero di Natale. Milo però fa a botte con un passante e così la zia, una volta arrivati al castello, lo rimprovera. L'albero è pronto per essere decorato e i domestici, dopo essere stati convinti dalla stessa Julie, l'aiutano ad addobbarlo.

Intanto Julie conosce Arabelle, futura fidanzata di Ashton, alla quale sembra non piacere affatto la ragazza americana. Ashton e Julie passano molto tempo insieme e anche i due nipoti cominciano ad affezionarsi al principe.

Il duca del castello organizza una festa in onore del figlio, così Ashton va dal padre per revisionare la lista degli invitati. Il padre intanto si sofferma su un invitato particolare della lista dicendo di non volerlo invitare perché teme che lo possa mettere in imbarazzo. Julie, che è là ad ascoltarlo, pensa che stiano parlando di lei, così decide di tornare a Buffalo lasciando i due nipotini al castello. Dopo aver raccomandato loro di non dire nulla a nessuno, se non dopo la sua partenza, si reca alla stazione. I maggiordomi scoprono tutto e vanno a cercarla e la convincono a tornare.

Nel frattempo Ashton e Arabelle hanno una discussione. Lui non è sicuro di stare bene con lei e Arabelle gli fa capire che è innamorata di lui soltanto perché è un principe e il suo unico scopo è quello di diventare principessa. Julie intanto è tornata al castello e quando Ashton la vede nella sala da ballo, la invita a ballare scatenando così la perplessità dei genitori di Arabelle che vanno via dalla festa indignati.

Infine Ashton e Julie si sposano e sorridendo si baciano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema