Nata libera (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nata libera
Titolo originale Born Free
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 1966
Durata 95 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia James Hill
Sceneggiatura Lester Cole
Fotografia Kenneth Talbot
Montaggio Don Deacon
Musiche John Barry
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Nata libera è un film diretto dal regista James Hill.

Trama[modifica | modifica sorgente]

George Adamson e sua moglie Joy sono due naturalisti che vivono in Kenia. Un giorno i due coniugi sono costretti ad uccidere una coppia di leoni mangiatori di uomini, accorgendosi poi che la leonessa aveva dei cuccioli. I leoncini vengono quindi allevati dalla famiglia Adamson e successivamente portati in uno zoo, tranne Elsa, una leonessa a cui Joy è particolarmente affezionata. Divenuta adulta, i due coniugi comprendono che non potranno, per ovvi motivi, tenerla ancora come un animale domestico, ma si accorgono che la leonessa oramai addomesticata non è più in grado di vivere nella natura selvaggia e che quindi l'unica alternativa rimane chiuderla in uno zoo. Solo l'ostinazione e la caparbietà di Joy garantiranno al grosso felino un graduale e pieno reinserimento nel suo habitat naturale.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema