Nastro d'argento al migliore attore non protagonista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Nastro d'argento al migliore attore non protagonista è un riconoscimento cinematografico italiano assegnato annualmente dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani a partire dal 1946.

Gli attori che hanno ricevuto questo premio il maggior numero di volte (tre) sono Romolo Valli, Leopoldo Trieste e Alessandro Haber.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.

Anni 1946-1949[modifica | modifica sorgente]

Anni 1950-1959[modifica | modifica sorgente]

Anni 1960-1969[modifica | modifica sorgente]

Anni 1970-1979[modifica | modifica sorgente]

Anni 1980-1989[modifica | modifica sorgente]

Anni 1990-1999[modifica | modifica sorgente]

Anni 2000-2009[modifica | modifica sorgente]

Anni 2010-2019[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Interpretazione in lingua inglese.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema