Napier Cub

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Napier Cub
Descrizione
Costruttore Napier Aero Engines
Tipo motore ad X
Numero di cilindri 16
Raffreddamento a liquido
Alimentazione carburatore
Distribuzione Albero a camme 4 valvole per cilindro
Dimensioni
Cilindrata 60,33 L (3 681,6 in³)
Alesaggio 158,75 mm (6,25 in)
Corsa 190,5 mm (7,5 in)
Rap. di compressione 5,3:1
Peso
A vuoto 1 111 kg (2 450 lb)
Prestazioni
Potenza 1 000 hp (746 kW) a 1 800 giri/min (bmep = 119,5 psi)
Rapporto potenza-peso 0,408 hp/lb
Note
dati tratti da British Piston Engines and their Aircraft[1]
voci di motori presenti su Wikipedia

Il Napier Cub era un motore aeronautico sperimentale ad X raffreddato a liquido prodotto dall'azienda britannica Napier Aero Engines negli anni venti.

Il Cub rimase l'unico esempio di motore ad X prodotto dall'azienda britannica, anche a causa della grande difficoltà nella messa a punto, mai risolta completamente, tipica di questa inusuale architettura di motore. Tuttavia, dopo averlo fatto girare al banco per la prima volta nel 1919, venne montato sul bombardiere biplano Avro Aldershot e portato in volo per la prima volta il 15 dicembre 1922.

Velivoli utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Regno Unito

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lumsden 2003, pag. 170.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Lumsden, Alec. British Piston Engines and their Aircraft. Marlborough, Wiltshire: Airlife Publishing, 2003. ISBN 1-85310-294-6.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione