Nani Roma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nani Roma
NaniRoma MichelPerin.jpg
Roma (a destra) con il suo navigatore Michel Périn al Baja España-Aragón del 2009
Dati biografici
Nome Juan Roma Cararach
Nazionalità Spagna Spagna
Motociclismo IlmorX3-003.png
Dati agonistici
Categoria Enduro
Rally raid
Squadra KTM
Ritirato 2004
Palmarès
Rally Dakar 1 trofeo
Rally dei Faraoni 1 trofeo
Baja España-Aragón 4 trofei
Rally di Tunisia 1 trofeo
Italian Baja 1 trofeo
Sardegna Rally Race 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Automobilismo Automobilismo
Dati agonistici
Specialità Rally raid
Squadra Mitsubishi
BMW
Palmarès
Baja España-Aragón 2 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Nani Roma (Folgueroles, 17 febbraio 1972) è un pilota motociclistico e pilota di rally spagnolo, specializzato nei rally raid, vincitore di un Rally Dakar con le moto, nel 2004, e uno con le auto, nel 2014.

Roma al Baja España 2009

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nani Roma, il cui vero nome è Juan Roma Cararach, ha iniziato la carriera correndo nella categoria enduro nei primi anni novanta, diventando campione d'Europa senior nel 1994.

Nel 1996 partecipa per la prima volta alla Dakar, vincendo anche una tappa. Nel 1997 è campione nazionale di Spagna di enduro ma continua a partecipare al Rally Dakar fino a quando lo vince con una KTM nel 2004.

Primo spagnolo a vincere la gara in moto, successivamente è passato alle auto, gareggiando con un'auto Mitsubishi.

Dopo che il team ufficiale BMW, il Monster Energy-X-Raid, non lo aveva portato tra i suoi piloti alla Dakar 2011 (aveva trovato comunque all'ultimo momento un volante per un altro team[1]), porterà in gara la Mini All 4 Racing nell'edizione 2012 del rally raid sudamericano.[2]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Rally Dakar[modifica | modifica sorgente]

Assiduo vincitore di tappa, ma molto spesso costretto al ritiro, il successo finalmente gli arride nel 2004, quindi passa alle auto, dove riuscirà presto a conquistare il podio.[3]

Anno Categoria Mezzo Pos. Tappe
1996 Moto KTM Rit.[4]
1998 KTM Rit. 1
1999 KTM Rit. 1
2000 KTM 17º 4
2001 KTM Rit. 4
2002 KTM Rit. 1
2003 KTM Rit. 1
2004 KTM
2005 Auto Mitsubishi
2006 Mitsubishi
2007 Mitsubishi 13º
2009 Mitsubishi 10º 1
2010 BMW Rit. 1
2011 Nissan Navara Rit.[5]
2012 Mini All4 Racing 3
2013 Mini All4 Racing 4

Altri risultati[modifica | modifica sorgente]

Successi[modifica | modifica sorgente]

Moto[modifica | modifica sorgente]

1999
2002

Auto[modifica | modifica sorgente]

2006
2007
2008
2009
2011

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dakar - Nani Roma ha trovato una sistemazione all'ultimo momento col Team Overdrive, stopandgo.tv. URL consultato il 29 ottobre 2011.
  2. ^ Nani Roma alla Dakar 2012 con la Mini X-Raid, motorsportblog.it. URL consultato il 29 ottobre 2011.
  3. ^ (FR) DAKAR RETRO 1979-2009, dakar.com. URL consultato il 29 ottobre 2011.
  4. ^ Alla sua prima esperienza nel raid africano, ha guidato la classifica generale dopo la 2ª tappa
  5. ^ Ritirato all'8ª tappa, quando era 12º in classifica generale

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]