Nancy Carrillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nancy Carrillo
Dati biografici
Nome Nancy Carrillo de la Paz
Nazionalità Cuba Cuba
Altezza 190 cm
Peso 74 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Schiacciatrice/Opposto (ex Centrale)
Squadra VK Omička VK Omička
Carriera
Giovanili
1995-1999 Ciudad Habana Ciudad Habana
Squadre di club
1999-2005 Ciudad Habana Ciudad Habana
2005-2006 Uraločka NTMK Uraločka NTMK
2006-2009 Ciudad Habana Ciudad Habana
2009-2011 Inattiva
2011-2012 ADCM São Bernardo ADCM São Bernardo
2012-2013 VBC Voléro Zurigo VBC Voléro Zurigo
2013-oggi VK Omička VK Omička
Nazionale
2000-2009 Cuba Cuba
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Bronzo Atene 2004
Transparent.png Campionato nordamericano
Argento Trinidad e Tobago 2005
Oro Canada 2007
Bronzo Porto Rico 2009
Transparent.png World Grand Prix
Argento Yokohama 2008
Statistiche aggiornate al 23 giugno 2013

Nancy Carrillo de la Paz (L'Avana, 11 gennaio 1986) è una pallavolista cubana.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice e opposto nel Volejbol'nyj Klub Omička.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nancy Carrillo inizia a giocare a pallavolo giovanissima, nel 1995, a solo nove anni, nelle giovanili della squadra della sua città, Ciudad Habana. Nel 1999 entra a far parte della prima squadra e l'anno successivo ottiene le prime convocazioni in nazionale. Durante il campionato mondiale 2002 si mette ottimamente in luce, ottenendo alla fine del torno il primo individuale per il miglior servizio. Nel 2004 vince la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene battendo con Cuba nella finale per il terzo posto il Brasile, mentre l'anno successivo otterrà un nuovo argento al campionato continentale. Nel corso degli anni diventa un punto fisso della nazionale, ottenendo spesso diversi riconoscimenti, tra cui, nel 2007, tre premi MVP al Montreux Volley Masters, alla Coppa Panamericana e ai XV Giochi panamericani, oltre a vincere l'oro nel campionato nordamericano. Nel 2008 conquista la prima medaglia al World Grand Prix, d'argento, alle spalle del Brasile.

Nella stagione 2005-06 ottiene dal governo cubano il permesso per poter giocare all'estero e si trasferisce nel Volejbol'nyj Klub Uraločka NTMK, squadra militante nel massimo campionato russo. L'esperienza all'esterno dura una sola annata e nel 2006 è nuovamente al Ciudad Habana dove milita fino al 2009. Dopo essere rimasta inattiva per un periodo di due anni, dal 2009 al 2011, ritorna in campo nella stagione 2011-12 con la maglia dell'Associação Desportiva e Cultural Metodista, squadra militante nella Superliga brasiliana; tuttavia non riceve il permesso dalla FIVB per tornare a giocare e salta l'intera stagione.

Nella stagione 2012-13 cambia ruolo, iniziando a giocare come schiacciatrice e opposto e viene ingaggiata dalla squadra svizzera del Volleyballclub Voléro Zürich, con la quale si aggiudica la Coppa di Svizzera e lo scudetto, venendo premiata come MVP del campionato.

Nella stagione 2013-14 passa al Volejbol'nyj Klub Omička, nel massimo campionato russo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2012-13
2012-13

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]