Naná Vasconcelos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Naná Vasconcelos

Naná Vasconcelos (Recife, 2 agosto 1944) è un musicista brasiliano.

All'inizio della carriera, formò un gruppo chiamato Codona con Don Cherry e Collin Walcott; dal 1967 ha iniziato a collaborare, come percussionista, con vari artisti fra i quali Pat Metheny e Gato Barbieri, ha collaborato agli album incisi da Jon Hassell fra il 1976 ed il 1980 (comprese musiche di Hassel e Eno), e successivamente ha collaborato con il Pat Metheny Group e con Jan Garbarek.

Nel 1984 ha suonato per l'album Singing Drums di Pierre Favre con Paul Motian; ha suonato, con Ralph Towner, anche nell'album If You Look Far Enough di Arild Andersen. In Italia ha collaborato a varie incisioni e tour di Pino Daniele e nel 1976 incide in Italia con il chitarrista Saro Liotta un LP L'ATTESA dedicato alla musica Etnico Brasiliana al fianco del bassista Italiano Mario Scotti. Nel 1991 ha collaborato con Eduardo De Crescenzo, partecipando sia alla registrazione che alla tournée del disco Cante Jondo accompagnandolo anche al Festival di Sanremo per il brano E la musica va.

Discografía[modifica | modifica sorgente]

  • Trilhas (2006)
  • Chegada (2005)
  • Isso vai dar repercussão - Elo Music/Boitatá (2004) con Itamar Assumpção
  • No tempo da bossa nova (1997)
  • Storytelling (1995)
  • If you look far enough (1993)
  • Lester (1990)
  • Vernal equinox (1990)
  • Rain dance (1989)
  • Bush dance (1986)
  • Duas vozes (1984)
  • Zumbi (1983)
  • Codona vol 3 (1983)
  • Codona vol 2 (1982)
  • Codona vol 1 (1979)
  • Saudades (1979)
  • Kundalini (1978)
  • Sol do meio-dia (1977)
  • Dança das cabeças (1976)
  • Amazonas (1973)
  • Africadeus (1972)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 84195105 LCCN: n80086879