Namibe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Namibe
comune
Localizzazione
Stato Angola Angola
Provincia Namibe
Municipalità Namibe
Territorio
Coordinate 15°06′51.48″S 12°05′25.08″E / 15.1143°S 12.0903°E-15.1143; 12.0903 (Namibe)Coordinate: 15°06′51.48″S 12°05′25.08″E / 15.1143°S 12.0903°E-15.1143; 12.0903 (Namibe)
Altitudine 44 m s.l.m.
Superficie 8,916 km²
Abitanti 86 366 (2008)
Densità 9 686,63 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Angola
Namibe
Sito istituzionale

Namibe (prima del 1985 chiamata Moçâmedes) è una città dell'Angola meridionale, capoluogo della provincia omonima ed ha una popolazione di 86.366 abitanti[1]. Si affaccia sull'Oceano Atlantico, ed è il terzo porto più importante dell'Angola dopo Luanda e Lobito.

Ambiente[modifica | modifica sorgente]

La zona di Namibe ha un clima molto secco e una vegetazione di tipo desertico. È l'unica zona dell'Angola dove si trova la Welwitschia mirabilis, la pianta millenaria tipica del deserto del Namib.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La baia di Moçâmedes, che ospita anche un piccolo porto, fu scoperta già nel 1485 dal capitano portoghese Diego Cam. Tre secoli dopo, nel 1785, vi approdò la prima spedizione scientifica. Dopo la costruzione del Forte di São Fernando (1840), vi si stabilì, a partire dal 1848, una colonia di brasiliani. Il nome attuale, Namibe, è ufficiale dal 1985.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Namibe è servita dal Namibe Airport, 7 km a sud della città. Il vecchio Yuri Gagarin Airport, a 1,7 km dal centro abitato, è ormai inattivo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ [1] dati Census