Naja mossambica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cobra sputatore del Mozambico
Mfezi 2352859459.jpg
Naja mossambica
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Serpentes
Famiglia Elapidae
Genere Naja
Specie N. mossambica
Nomenclatura binomiale
Naja mossambica
Peters, 1854

Il Cobra sputatore del Mozambico (Naja mossambica), è un serpente della famiglia degli elapidi[1], ordine degli Squamati, di dimensioni medie, la cui lunghezza massima va da 1.2 a 1.7 m.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il colore della pelle di questo cobra può variare dal marrone al nero. Di solito sono lunghi 1 m, ma esistono esemplari che raggiungono 1,7 m.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

La dieta di questo cobra è molto variabile, si ciba soprattutto di anfibi, altri serpenti, uccelli, uova e piccoli roditori[2].

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Il cobra depone dalle 10 alle 20 uova della misura di 230–250 mm.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Proviene dall'Africa, in particolare da Somalia e centro-sud[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b N. mossambica in The Reptile Database. URL consultato il 14 gennaio 2014.
  2. ^ Branch Bill, Field Guide to the Snakes and Other Reptiles of Southern Africa, Ralph Curtis Publishing, 1998, p. 109, ISBN 978-0-88359-042-3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili