Nagyágite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Nagyagite)
Nagyágite
Nagyagite-163939.jpg
Classificazione Strunz II/D.15-20
Formula chimica AuPb(Sb,Bi)Te2-3S6
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino tetragonale
Classe di simmetria disfenoidale
Parametri di cella a = 4.14, c = 30.15
Gruppo puntuale 4
Gruppo spaziale P 4
Proprietà fisiche
Densità 7,5 g/cm³
Durezza (Mohs) 1-1,5
Sfaldatura perfetta secondo {010}
Frattura scheggiata
Colore grigio acciaio scuro
Lucentezza metallica
Opacità opaca
Striscio grigio-nero
Diffusione rara
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

La nagyágite è un minerale, solfotellururo di bismuto e antimonio, con tracce di oro e piombo. Prende il nome dalla località di Nagyag (oggi Sacarimb) in Romania. Descritta da Haidinger nel 1845.

Abito cristallino[modifica | modifica sorgente]

Cristalli tabulari, geminati.

Origine e giacitura[modifica | modifica sorgente]

Idrotermale. Ha paragenesi con oro, krennerite e altaite.

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica sorgente]

In rari cristalli, scaglie o granuli.

Caratteri chimici[modifica | modifica sorgente]

Facilmente fusibile; solubile in HNO3.

Utilizzazioni[modifica | modifica sorgente]

È un minerale utile per l'estrazione di oro.

Località di ritrovamento[modifica | modifica sorgente]

La località-tipo è a Sacarimb (ex Nagyag) (Romania); Cripple Creek (USA).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia