Nadir Afonso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nadir Afonso

Nadir Afonso (Chaves, 4 dicembre 1920Cascais, 11 dicembre 2013) è stato un pittore e architetto portoghese.

Ha studiato a Oporto e a Parigi, è stato collaboratore di Le Corbusier dal 1946 al 1951 e in Brasile di Oscar Niemeyer. Tornato a Parigi nel 1954, prese parte a numerose esposizioni con dipinti di impostazione astratto-geometrica alla galleria Denise René (nota perle esposizioni di arte astratta)[1]. In Portogallo dal 1960 vi ha esplicato la sua attività di architetto e urbanista per poi dedicarsi, dal 1965, esclusivamente alla pittura, impostando la sua ricerca su rigorose costruzioni geometriche che tuttavia non limitano l'invenzione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nadir Afonso. Dall'Estetica Surrealista alla Città Cromatica

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN95826355 · LCCN: (ENno89019111 · ISNI: (EN0000 0000 8402 5301 · GND: (DE118500929 · BNF: (FRcb12190389w (data) · ULAN: (EN500023535