Nabil Taïder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nabil Taïder
Dati biografici
Nome Nabil Sliti Taïder
Nazionalità Francia Francia
Tunisia Tunisia (dal 2005[1])
Altezza 182 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Lokomotiv Sofia Lokomotiv Sofia
Carriera
Giovanili
1998-2001 Tolosa Tolosa
Squadre di club1
2000-2001 Tolosa 2 Tolosa 2 8 (1)
2001-2007 Tolosa Tolosa 145 (4)
2007 Lorient Lorient 11 (1)
2007-2008 Stade Reims Stade Reims 24 (3)
2008-2010 Skoda Xanthi Skoda Xanthi 29 (2)
2010 Sivasspor Sivasspor 8 (0)
2012-2013 Etoile du Sahel Étoile du Sahel 9 (0)
2013 Novara Novara 0 (0)
2013 Como Como 0 (0)
2013 Parma Parma 0 (0)
2013-2014 Gorica Gorica 2 (0)
2014- Lokomotiv Sofia Lokomotiv Sofia 0 (0)
Nazionale
2001-?
2004-2005
2009
Francia Francia U-19
Francia Francia U-21
Tunisia Tunisia
3+ (1+)
5 (0)
4 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Nabil Sliti Taïder (Lavaur, 26 maggio 1983) è un calciatore francese naturalizzato tunisino, centrocampista del Lokomotiv Sofia in prestito dal Parma.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nabil Taïder è nato in Francia da padre tunisino e da madre algerina.[2] Ha un fratello minore, Saphir, anch'egli calciatore.[3]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nelle giovanili del Tolosa, ha esordito in prima squadra nel 2001 disputando il Championnat National (31 presenze e un gol) e guadagnando la promozione in Ligue 2 grazie al quarto posto finale. Nella stagione successiva ha vinto con il Tolosa il campionato di Ligue 2, durante il quale ha giocato 30 partite e realizzato una rete nella terza giornata contro il Metz.[4] Nelle successive due stagione in Ligue 1 è stato titolare del Tolosa, disputando 28 partite il primo anno (esordio nel massimo campionato francese il 2 agosto 2003 in Tolosa-Strasburgo 1-1) e 36 in quello seguente nel quale ha segnato anche due gol, contro Ajaccio e Olympique Marsiglia.[5] Prima dell'inizio della stagione 2005-2006 si è fratturato il quinto metatarso del piede sinistro[6] ed è tornato in campo solo alla fine del 2005 nella partita degli ottavi di finale di Coppa di Lega contro il Paris Saint-Germain.[7] Nel corso della rimanente parte dell'annata ha giocato altre 16 partite di cui 15 in Ligue 1 e una in Coppa di Lega. Nella stagione seguente, invece, ha perso il posto di titolare e tra agosto del 2006 e gennaio del 2007 è sceso in campo solo in 7 occasioni[8] ed è stato poi ceduto in prestito al Lorient per 6 mesi,[2] con cui ha giocato 11 partite in Ligue 1 segnando una rete.[8]

Nell'estate del 2007 il Tolosa lo ha ceduto allo Stade Reims con cui ha giocato il campionato di Ligue 2 (24 presenze e 3 gol) e la Coppa di Francia (3 presenze). A fine stagione è stato acquistato dai greci dello Skoda Xanthi. Con la squadra di Xanthi è stato impiegato come titolare nella prima stagione (24 presenze e 2 gol in campionato) mentre nella seconda ha disputato solo 5 partite in campionato e una in Coppa di Grecia prima di trasferirsi in Turchia durante la sessione invernale di calciomercato, firmando per il Sivasspor. Con la squadra turca ha giocato 10 partite prima di rescindere il contratto all'inizio della stagione 2010-2011.[9]

Nell'aprile del 2011 ha giocato, in prova, una partita con la squadra riserve del Bristol City,[9] che però ha deciso di non tersseralo, e nel gennaio 2012 ha firmato un contratto di 3 anni e mezzo con l'Étoile du Sahel.[10] Dopo aver disputato 9 partite con la maglia dell'Étoile du Sahel, Taïder alla fine del 2012 ha sostenuto un provino con le giovanili del Cesena[3] e il 15 gennaio 2013 ha rescisso consensualmente il contratto che lo legava alla squadra tunisina.[11] Il giorno seguente ha cominciato ad allenarsi in prova con il Novara[12] che lo ha poi tesserato[13] e girato in prestito al Como.[14] Con la squadra lariana Taïder non ha disputato alcuna partita ufficiale. Nell'agosto 2013, dopo essere rimasto svincolato, è stato tesserato dal Parma[15] che lo ha poi girato in prestito agli sloveni del Gorica. Dopo sei mesi e 3 presenze con la maglia del Goriza è passato nuovamente in prestito ai bulgari del Lokomotiv Sofia.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Taïder ha fatto parte della Nazionale Under-19 francese e, tra il 2004 e il 2005, di quella Under-21. Con la prima nel 2001 ha disputato 3 partite di qualificazione agli Europeo Under-19 del 2002, segnando anche un gol contro l'Albania,[16] e con la seconda 5 gare[17] tra cui 2 di qualificazione all'Europeo Under-21 del 2006.

Nel 2005 ha deciso di rappresentare la Tunisia invece della Francia,[1] ma la FIFA non gli ha permesso di partecipare al Mondiale 2006 avendo scelto di cambiare nazionalità sportiva avendo già compiuto il 21º anno di età.[18] Nel giugno 2009 tale limite di età è stato rimosso[19] e quindi Taïder ha potuto giocare per la Nazionale tunisina, con cui ha esordito il 12 agosto dello stesso anno in amichevole contro la Costa d'Avorio (0-0). Il 6 settembre seguente ha segnato il primo gol con la maglia della propria Nazionale in occasione della gara Nigeria-Tunisia 2-2, valida per le qualificazioni al Mondiale 2010. In totale con la Nazionale tunisina ha disputato 4 partite e realizzato una rete.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 31 gennaio 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001 Francia Tolosa 2 CFA 8 1 - - - - - - 8 1
2001-2002 Francia Tolosa CN 31 1 CF+CdL 1+0 0 - - - 32 1
2002-2003 L2 30 1 CF+CdL 2+1 0 - - - 33 1
2003-2004 L1 28 0 CF+CdL 3 0 - - - 31 0
2004-2005 L1 36 2 CF+CdL 2+1 1+0 - - - 39 3
2005-2006 L1 15 0 CF+CdL 1+2 1+0 - - - 18 1
2006-gen. 2007 L1 5 0 CF+CdL 0+2 0 - - - 7 0
Totale Tolosa 145 4 15 2 - - 160 6
gen.-giu. 2007 Francia Lorient L1 11 1 - - - - - - 11 1
2007-2008 Francia Stade Reims L2 24 3 CF+CdL 3+0 0 - - - 27 3
2008-2009 Grecia Skoda Xanthi SL 24 2 CG 1 1 - - - 26 3
2009-gen. 2010 SL 5 0 CG 1 0 - - - 6 0
Totale Skoda Xanthi 29 2 2 1 - - 31 3
gen.-giu. 2010 Turchia Sivasspor SL 8 0 CT 2 0 - - - 10 0
2011-2012 Tunisia Étoile du Sahel CLP1 9 0 - - - CCL 0 0 9 0
2012-gen. 2013 CLP1 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Étoile du Sahel 9 0 - - 0 0 9 0
gen.-giu. 2013 Italia Como 1D 0 0 - - - - - - 0 0
2013-gen. 2014 Slovenia Gorica 1. SNL 2 0 CS 2 0 - - - 3 0
gen.-giu. 2014 Bulgaria Lokomotiv Sofia A PFG 0 0 CB 0 0 - - - 0 0
Totale 236 11 23 3 0 0 259 14

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Tolosa: 2002-2003

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (FR) Toulouse : Taider choisit la Tunisie, football365.fr, 26 aprile 2005. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  2. ^ a b (FR) Nabil Taïder prêté 6 mois, fclorient.net, 22 gennaio 2007. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  3. ^ a b Taider passa al Cesena ma è Nabil, il fratello, la Repubblica, 4 gennaio 2013, p. 11. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  4. ^ (FR) Nabil Taïder - Buts - Ligue 2 2002-2003, lfp.fr. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  5. ^ (FR) Nabil Taïder - Buts - Ligue 1 2004-2005, lfp.fr. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  6. ^ (FR) TFC : Taïder se blesse, Eduardo rentre au pays, La Dépêche du Midi, 5 luglio 2005. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  7. ^ (FR) Coupe de la Ligue. Le TFC gourmand, La Dépêche du Midi, 21 dicembre 2005. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  8. ^ a b (FR) Nabil Taïder - Temps de jueu - Toutes le compétitions 2006-2007, lfp.fr. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  9. ^ a b (EN) Bristol City give trial to Nabil Taider, BBC Sport, 19 aprile 2011. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  10. ^ (FR) Foot - Mercato - Officiel - Nabil Sliti Taïder signe finalement pour 3 ans et demi, etoile-du-sahel.com. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  11. ^ (FR) Foot - Résiliation de contrat à l'amiable avec Taïder, Mrabet et Letifi, etoile-du-sahel.com, 15 gennaio 2013. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  12. ^ Novara-Locarno 2-1 (Rapp, Fernandes, Piovaccari), novaracalcio.com, 16 gennaio 2013. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  13. ^ Lega Italiana Calcio Professionistico - Campagna trasferimenti - Milano - Gennaio 2013 (PDF), lega-pro.com, p. 4. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  14. ^ Taider e Schenetti vestiranno la maglia azzurra, calciocomo1907.it, 31 gennaio 2013. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  15. ^ Raimondo De Magistris, Ufficiale: Parma, tre nuovi arrivi: due giovani e Nabil Taider, tuttomercatoweb.com, 22 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013.
  16. ^ Albania 0 - 4 Francia, uefa.com. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  17. ^ (FR) Nabil Taïder, fff.fr. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  18. ^ (EN) Fifa rejects Tunisian bid, BBC Sport, 17 aprile 2006. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  19. ^ (EN) Protect the game, protect the players, strengthen global football governance, fifa.com, 3 giugno 2009. URL consultato il 1º febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]