NGC 4559

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NGC 4559
Galassia spirale
La galassia “NGC 4559”
La galassia “NGC 4559”
Scoperta
Scopritore William Herschel
Anno 1785
Dati osservativi
(epoca J2000)
Costellazione Chioma di Berenice
Ascensione retta 12h 36,0m
Declinazione +27° 58′
Distanza 21 milioni a.l.
(6,3 milioni pc)
Magnitudine apparente (V) 9,8
Dimensione apparente (V) 10,7' x 4,4'
Caratteristiche fisiche
Tipo Galassia spirale
Classe Sc II-III
Altre designazioni
C 36; UCG 7766
Categoria di galassie spirali

NGC 4559 è una galassia spirale nella costellazione della Chioma di Berenice.

Si individua con facilità 2 gradi ad est della stella γ Comae Berenices; è ben visibile anche con un potente binocolo, come un 11x80, nel quale tuttavia non presenterà dettagli e si mostrerà come una chiazza chiara. La vista diventa interessante con un telescopio da 200mm di apertura, nel quale si potrà distinguere il nucleo e due bracci di spirale, rivolti uno verso nord e l'altro a sud. Sembra non far parte di alcun gruppo di galassie vicine, trovandosi in posizione intermedia tra quello di NGC 4631, più prossimo a noi, e quello di NGC 4565, più remoto. Dista dalla Via Lattea circa 21 milioni di anni-luce.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]



Orion Nebula - Hubble 2006 mosaic 18000.jpg    New General Catalogue:    NGC 4557  •  NGC 4558  •  NGC 4559  •  NGC 4560  •  NGC 4561