NBA All-Star Weekend 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NBA All-Star Weekend 2014
NBA All Star 2014.png
Dettagli evento
Organizzatore NBA
Periodo dal 14 febbraio 2014
al 16 febbraio 2014
Città New Orleans
Impianto di gioco Smoothie King Center
All-Star Game
East
163
West
155
Spettatori 14.727
MVP Kyrie Irving
Slam Dunk Contest John Wall
Three-point Shootout Marco Belinelli
Skills Challenge Trey Burke, Damian Lillard
  ← ed. precedente

L'NBA All-Star Weekend 2014 si è disputato presso lo Smoothie King Center di New Orleans da venerdì 14 febbraio a domenica 16 febbraio 2014. La manifestazione ha previsto vari eventi cestistici, e si è concluso con il 63º All-Star Game della NBA.

Venerdì[modifica | modifica wikitesto]

All-Star Celebrity Game[modifica | modifica wikitesto]

Il primo evento del weekend è l'All-Star Celebrity Game, per ragioni di sponsorizzazione noto come "Sprint NBA All-Star Celebrity Game". L'evento prevede una partita tra squadre di miste, composte da personaggi dello spettacolo ed ex giocatori NBA. L'incontro verrà giocato presso il New Orleans Ernest N. Morial Convention Center[1].

NBA Rising Stars Challenge[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo evento del venerdì è l'NBA Rookie Challenge, denominato "BBVA Compass Rising Stars Challenge". È una sfida tra due squadre miste di rookies e sophomores della stagione NBA 2013-2014. I giocatori sono stati selezionati dai vice allenatori delle squadre NBA. Le due rose sono state divise successivamente da Grant Hill e Chris Webber, e attraverso il sito internet della NBA i tifosi hanno selezionato i quintetti titolari[2]. MVP della partita è stato eletto Andre Drummond, sophomore dei Detroit Pistons.


Team Webber[modifica | modifica wikitesto]

Team Webber

Giocatore Anno Squadra MIN FG 3FG FT RO RD RIM AST FP RUB PER ST PT
Canada Kelly Olynyk R Boston Celtics 25:27 4/5 1/2 0/0 1 0 1 2 1 3 1 1 9
Stati Uniti Jared Sullinger S Boston Celtics 20:07 5/11 3/9 0/0 0 2 2 4 2 0 1 2 13
Stati Uniti Anthony Davis S New Orleans Pelicans 28:40 8/14 0/0 0/0 2 6 8 4 3 3 1 2 16
Stati Uniti Victor Oladipo R Orlando Magic 20:11 6/10 1/4 0/0 0 1 1 4 0 0 0 0 13
Stati Uniti Michael Carter-Williams R Philadelphia 76ers 23:54 7/12 0/4 3/3 3 3 6 9 0 1 3 1 17
Riserve
Stati Uniti Trey Burke R Utah Jazz 20:38 3/12 0/7 0/0 0 0 0 6 1 1 0 0 6
Nuova Zelanda Steven Adams R Oklahoma City Thunder 17:41 3/3 0/0 0/0 2 0 2 0 3 2 1 4 6
Stati Uniti Tim Hardaway Jr. R New York Knicks 24:29 12/23 7/16 5/6 0 1 1 2 3 0 1 0 36
Stati Uniti Mason Plumlee R Brooklyn Nets 18:54 10/13 0/0 0/0 3 4 7 1 2 4 2 1 20
Totale 58/103 12/42 8/9 11 17 28 32 15 14 10 11 136

Team Hill[modifica | modifica wikitesto]

Team Hill

Giocatore Anno Squadra MIN FG 3FG FT RO RD RIM AST FP RUB PER ST PT
Stati Uniti Harrison Barnes S Golden State Warriors 23:41 5/12 2/5 4/4 0 3 3 3 0 2 0 0 16
Stati Uniti Andre Drummond S Detroit Pistons 28:26 12/21 0/0 6/8 14 11 25 1 2 1 3 1 30
Lituania Jonas Valančiūnas S Toronto Raptors 19:01 2/4 0/1 0/0 0 2 2 2 1 0 3 0 4
Stati Uniti Bradley Beal S Washington Wizards 28:12 7/13 4/8 3/4 2 3 5 4 0 2 2 0 21
Stati Uniti Damian Lillard S Portland Trail Blazers 30:04 6/14 1/5 0/0 2 3 5 5 1 2 2 0 13
Riserve
Stati Uniti Dion Waiters S Cleveland Cavaliers 21:44 10/14 4/6 7/8 0 1 1 7 3 3 2 0 31
Stati Uniti Terrence Jones S Houston Rockets 16:19 7/10 0/1 0/0 1 5 6 0 0 0 1 0 14
Grecia Giannis Antetokounmpo R Milwaukee Bucks 17:11 3/3 0/0 3/4 1 1 2 2 1 0 2 1 9
Stati Uniti Miles Plumlee[3] S Phoenix Suns 15:22 2/2 0/0 0/ 0 1 2 3 0 1 0 3 1 4
Totale 54/93 11/26 23/28 21 31 52 24 9 10 18 3 142

Sabato[modifica | modifica wikitesto]

Nella giornata di sabato viene disputato l'NBA Development League All-Star Game. Durante l'NBA All-Star Saturday Night si disputano inoltre: la Shooting Stars Competition, lo Skills Challenge, il Three-Point Contest e lo Slam Dunk Contest.

Shooting Stars Competition[modifica | modifica wikitesto]

Denominato "Sears Shooting Stars", prevede una gara di tiri tra giocatori NBA in attività e ritirati, insieme a giocatrici della WNBA.

Eastern Conference

Skills Challenge[modifica | modifica wikitesto]

Il "Taco Bell Skills Challenge" è una sfida di abilità, disputata tra giocatori NBA in attività.

Western Conference

Giocatore Squadra 1º t. Fin.
Team 1
Trey Burke Utah Jazz 40,6 45,2
Damian Lillard Portland Trail Blazers
Team 2
Goran Dragić Phoenix Suns 42,3
Reggie Jackson Oklahoma City Thunder

Three-Point Contest[modifica | modifica wikitesto]

Il "Foot Locker Three Point Contest" è la gara tra i migliori tiratori da 3 punti.

Eastern Conference

Giocatore Squadra 1º t. Fin. Spar.
Arron Afflalo Orlando Magic 15
Bradley Beal Washington Wizards 21 19 18
Kyrie Irving Cleveland Cavaliers 17
Joe Johnson Brooklyn Nets 11

Slam Dunk Contest[modifica | modifica wikitesto]

Allo "Sprite Slam Dunk" partecipano i migliori schiacciatori del campionato.

Eastern Conference

Giocatore Squadra Freestyle 1 vs. 1
Paul George Indiana Pacers 3 3
Terrence Ross Toronto Raptors 2
John Wall Washington Wizards 3

Western Conference

Giocatore Squadra Freestyle 1 vs. 1
Harrison Barnes Golden State Warriors 0 0
Damian Lillard Portland Trail Blazers 1
Ben McLemore Sacramento Kings 0
  • John Wall è stato votato "Sprite Dunker of the Night".

Domenica[modifica | modifica wikitesto]

All-Star Game[modifica | modifica wikitesto]


Western Conference[modifica | modifica wikitesto]

Western Conference

Giocatore Squadra MIN FG 3FG FT RO RD. RIM AST FP RUB PER ST PT
Stati Uniti Kevin Durant Oklahoma City Thunder 34:43 14/27 6/17 4/4 3 7 10 6 0 1 1 0 38
Stati Uniti Blake Griffin Los Angeles Clippers 31:56 19/23 0/2 0/0 4 2 6 1 4 2 2 0 38
Stati Uniti Kevin Love Minnesota Timberwolves 32:46 5/11 2/7 1/4 1 8 9 2 0 1 1 0 13
Stati Uniti James Harden[4] Houston Rockets 23:46 3/7 2/6 0/0 0 1 1 5 1 1 2 0 8
Stati Uniti Stephen Curry Golden State Warriors 27:36 4/14 2/11 2/2 1 2 3 11 1 1 2 0 12
Riserve
Stati Uniti Chris Paul Los Angeles Clippers 24:29 4/9 1/4 2/2 2 2 4 13 1 3 3 0 11
Francia Tony Parker San Antonio Spurs 11:25 2/5 0/0 0/0 1 1 2 1 0 0 1 0 4
Germania Dirk Nowitzki Dallas Mavericks 08:26 0/2 0/1 0/0 0 1 1 0 0 0 0 0 0
Stati Uniti Dwight Howard Houston Rockets 13:17 4/6 0/2 0/0 4 7 11 3 0 0 0 0 8
Stati Uniti LaMarcus Aldridge Portland Trail Blazers 13:17 2/9 0/0 0/0 3 2 5 0 0 0 0 0 4
Stati Uniti Anthony Davis[4] New Orleans Pelicans 09:35 5/6 0/0 0/0 0 1 1 0 0 2 1 0 10
Stati Uniti Damian Lillard Portland Trail Blazers 08:44 3/8 3/6 0/0 0 1 1 0 1 0 1 0 9
Stati Uniti Kobe Bryant[4] Los Angeles Lakers -
Totale 65/127 16/56 9/12 19 35 54 42 8 11 14 0 155

Eastern Conference[modifica | modifica wikitesto]

Eastern Conference

Giocatore Squadra MIN FG 3FG FT RO RD RIM AST FP RUB PER ST PT
Stati Uniti Paul George Indiana Pacers 33:08 6/13 1/5 5/5 1 4 5 5 2 2 1 0 18
Stati Uniti Carmelo Anthony New York Knicks 30:06 10/18 8/13 2/2 3 2 5 2 3 0 0 0 30
Stati Uniti LeBron James Miami Heat 33:08 11/22 0/7 0/0 1 6 7 7 0 3 1 0 22
Stati Uniti Dwyane Wade Miami Heat 11:41 5/6 0/0 0/0 1 0 1 3 0 2 1 0 10
Stati Uniti Kyrie Irving Cleveland Cavaliers 33:51 14/17 3/6 0/0 1 4 5 14 4 0 5 0 31
Riserve
Stati Uniti Roy Hibbert Indiana Pacers 12:19 4/5 0/1 0/0 1 4 5 2 0 0 1 0 8
Stati Uniti Chris Bosh Miami Heat 10:07 2/3 1/2 0/0 0 2 2 0 1 2 1 0 5
Stati Uniti Joe Johnson Brooklyn Nets 10:06 2/7 1/6 0/0 0 1 1 1 0 0 0 0 5
Stati Uniti DeMar DeRozan Toronto Raptors 14:52 4/7 0/1 0/0 1 2 3 2 0 0 0 0 8
Stati Uniti John Wall Washington Wizards 15:04 5/7 0/1 2/2 0 5 5 4 1 2 3 0 12
Stati Uniti Paul Millsap Atlanta Hawks 14:52 3/5 0/2 0/0 0 3 3 1 0 0 0 0 6
Francia Joakim Noah Chicago Bulls 20:46 4/5 0/0 0/0 0 5 5 5 2 1 1 0 8
Totale 70/115 14/44 9/9 9 38 47 46 13 12 14 0 163

Record[modifica | modifica wikitesto]

Durante questa edizione dell'All-Star Game sono stati infranti diversi record:[5]

  • Maggior numero di punti totali: 318 (precedente di 303 nel 1987)
  • Maggior numero di punti di una sola squadra: 163, Eastern Conference (precedente di 155 da parte della selezione della Western Conference nel 2003 eguagliato quest'anno dalla stessa selezione)
  • Maggior numero di canestri segnati dal campo: 19 (di cui 10 sono schiacciate), Blake Griffin (precedente di 17 da parte di Wilt Chamberlain nel 1962, Michael Jordan nel 1988 e Kevin Garnett nel 2003)
  • Maggior numero di tiri da 3 effettuati: 100 (precedente di 71 nel 2013)
  • Maggior numero di tiri da 3 effettuati da una squadra: 56, Western Conference (precedente di 39 da parte della selezione della Eastern Conference nel 2013)
  • Maggior numero di tiri da 3 segnati da una squadra: 16, Western Conference
  • Maggior numero di tiri da 3 segnati da un giocatore: 8, Carmelo Anthony (precedente di 6 da parte di Mark Price nel 1993 e LeBron James nel 2012)

Blake Griffin e Kevin Durant hanno segnato 38 punti, che valgono loro la terza miglior prestazione all'All-Star Game. Davanti a loro solo Wilt Chamberlain con 42 punti (nel 1962) e Michael Jordan con 40 (nel 1988). Kyrie Irving è il secondo giocatore (l'altro è LeBron James) dei Cleveland Cavaliers ad aggiudicarsi il premio di MVP della partita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sprint NBA All-Star Celebrity Game, NBA. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  2. ^ (EN) BBVA Compass Rising Stars Challenge, NBA. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  3. ^ Miles Plumlee sostituisce l'infortunato Pero Antić, rookie degli Atlanta Hawks.
  4. ^ a b c In sostituzione dell'infortunato Kobe Bryant, il commissioner Adam Silver ha selezionato Anthony Davis. Il coach Scott Brooks ha deciso di inserire James Harden tra i titolari.
  5. ^ (EN) Records shattered in NBA All-Star Game, espn.go.com. URL consultato il 17 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro