NAACP Image Award

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L''NAACP Image Award è un premio consegnato ogni anno dalla National Association for the Advancement of Colored People (NAACP) come riconoscimento per il lavoro svolto da gente di colore nel mondo dell'arte (cinema, tv, musica e letteratura).

Simile ad altri premi più famosi come l'Oscar o il Grammy, gli Image Awards - divisi in 35 categorie - sono votati dai membri dell'NAACP. Vengono attribuiti anche premi onorari, inclusi il President's Award, il Chairman's Award, il premio al Personaggio dell'Anno e l'Image Award of Fame.

La prima cerimonia di consegna risale al 1969. Dal 1974 al 2006, la cerimonia è stata registrata su videocassetta e mandata in onda in differita dalla Fox. La prima diretta è avvenuta nel 2007 per la 38ª edizione. La consegna dei premi avviene solitamente tra febbraio e l'inizio di marzo, a Los Angeles o dintorni.

Polemiche e controversie[modifica | modifica wikitesto]

Gli Image Awards sono stati talvolta soggetti a polemiche a causa di nomination ritenute non meritevoli di un tributo da parte dell'NAACP. Per esempio, nel 1994 Tupac Shakur fu nominato come Migliore Attore Protagonista per il film Poetic Justice sebbene nel dicembre 1993 fosse stato accusato di violenza sessuale su una donna[1]. Nel 2004, l'album di R. Kelly, Chocolate Factory, fu nominato come Migliore Album[2] anche se in quel periodo il cantante era indagato con l'accusa di pornografia infantile[3].

Altre nomination sono state criticate a causa dei discutibili ritratti fatti di alcuni personaggi impegnati nella difesa dei diritti civili. Nel 2003, il film La bottega del barbiere ebbe 5 nomination tra cui Miglior Film e Migliore Attore Protagonista (Cedric the Entertainer). Il film fu molto criticato in quanto il personaggio di Cedric the Entertainer faceva dei commenti poco lusinghieri su Rosa Parks, Martin Luther King jr. e Jesse Jackson[4]. Il gruppo rap OutKast ricevette 6 nomination nel 2004 ma furono molto criticati per aver inciso precedentemente una canzone dal titolo "Rosa Parks", canzone che aveva spinto la stessa Parks a denunciarli per diffamazione[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michael Jackson makes surprise appearance at NAACP Image Awards in Jet, 24 gennaio 1994. URL consultato il 29 settembre 2006.
  2. ^ Jon Wiederhorn, Outkast, Beyonce, R. Kelly Nominated For NAACP Image Awards in VH1.com, 8 gennaio 2004. URL consultato il 29 settembre 2006.
  3. ^ a b Paula Zahn Now: Can Democrats Challenge Kerry?; NAACP Controversy; California Death Penalty Debate in CNN.com, 28 gennaio 2004. URL consultato il 29 settembre 2006.
  4. ^ Image Awards rekindle 'Barbershop' controversy in CNN.com, 9 marzo 2003. URL consultato il 29 settembre 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]