Myxocyprinus asiaticus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Myxocyprinus asiaticus
Myxocyprinus asiaticus by OpenCage.jpg

Wimpelkarpfen I.jpg
Giovani individui con la tipica livrea bicolore

Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Superclasse Osteichthyes
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Ostariophysi
Ordine Cypriniformes
Superfamiglia Cobitoidea
Famiglia Catostomidae
Sottofamiglia Myxocyprininae
Genere Myxocyprinus
Specie M. asiaticus
Nomenclatura binomiale
Myxocyprinus asiaticus
(Bleeker, 1864)

Myxocyprinus asiaticus, unica specie del genere Myxocyprinus e della sottofamiglia Myxocyprininae, è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Catostomidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questo pesce d'acqua dolce è diffuso nel bacino idrografico del Fiume Azzurro, in Cina.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Un esemplare adulto imbalsamato

Myxocyprinus asiaticus ha due aspetti differenti tra gli esemplari giovani e gli adulti. I giovani presentano un corpo allungato, con dorso molto convesso e profilo ventrale piatto. La testa, piccola in confronto al corpo, è obliquamente tendemente verso il basso. Spicca la grande pinna dorsale triangolare con vertice arrotondato, che discende poi lungo il dorso come una sottile cresta. Le altre pinne sono triangolari con i bordi arrotondati. La pinna caudale è bilobata. La livrea presenta 3 grandi fasce bruno nere marezzate aternate ad altre 3 bande bianco-argentee. Gli esemplari adulti invece presentano un corpo più allungato ed idrodinamico, il profilo dorsale è sempre convesso ma risulta meno sproporzionato con la testa. La pinna dorsale è sempre alta e triangolare davanti, mentre lungo il dorso è bassa. Le altre pinne sono triangolari, la coda è a delta. le scaglie sono grosse. La livrea adulta è tendenzialmente uniforme, bruno-grigiastra con pinne più scure, una linea rossastra corre orizzontalmente lungo i fianchi.
Raggiunge una lunghezza massima di 60 cm.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

In Cina questa specie è pescata anche a scopo alimentare.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Questa specie ha raggiunto la fama in Occidente solamente da una ventina d'anni. Gli esemplari in commercio sono giovani, (max 20 cm) e solo alcuni acquariofili sono consapevoli che necessitano vasche di grandi dimensioni (almeno 300-400 l) raggiungendo lunghezze considerevoli per pesci d'acquario (60 cm).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci