Myrina silenus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Myrina silenus
Myrina silenus-01 (xndr).jpg
Myrina silenus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
(clade) Ecdysozoa
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Panorpoidea
(clade) Amphiesmenoptera
Ordine Lepidoptera
Sottordine Glossata
Infraordine Heteroneura
Divisione Ditrysia
(clade) Apoditrysia
(clade) Obtectomera
Superfamiglia Papilionoidea
Famiglia Lycaenidae
Sottofamiglia Theclinae
Tribù Theclini
Sottotribù Amblypodiina
Genere Myrina
Specie M. silenus
Nomenclatura binomiale
Myrina silenus
(Fabricius, 1775)
Sottospecie
  • Myrina silenus silenus
  • Myrina silenus deserticola
  • Myrina silenus ficedula
  • Myrina silenus nzoiae
  • Myrina silenus penningtoni

Myrina silenus (Fabricius, 1775) è un lepidottero della famiglia Lycaenidae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Adulto[modifica | modifica wikitesto]

Presenta una caratteristica livrea bruna e blu metallica dalle lunghe code.

Le femmine sono simili ai maschi, ma sono più grandi e hanno fasce arancioni sulle ali anteriori e colorazione blu meno estesa sulle posteriori.

Larva[modifica | modifica wikitesto]

Il bruco è verde con macchie bianche.
Si nutre delle foglie dei fichi.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Diffusa nell'Africa tropicale e subtropicale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi