Myotis fimbriatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Myotis fimbriatus
Immagine di Myotis fimbriatus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Laurasiatheria
Ordine Chiroptera
Sottordine Microchiroptera
Famiglia Vespertilionidae
Sottofamiglia Myotinae
Genere Myotis
Specie M.fimbriatus
Nomenclatura binomiale
Myotis fimbriatus
Peters, 1871
Sinonimi

Vespertilio hirsutus

Myotis fimbriatus (Peters, 1871) è un pipistrello della famiglia dei Vespertilionidi diffuso in Cina.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Dimensioni[modifica | modifica sorgente]

Pipistrello di piccole dimensioni, con la lunghezza della testa e del corpo tra 42 e 52 mm, la lunghezza dell'avambraccio tra 37 e 40 mm, la lunghezza della coda tra 37 e 48 mm, la lunghezza del piede tra 8 e 10 mm, la lunghezza delle orecchie tra 14 e 16 mm.[3]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

La pelliccia è corta e densa. Le parti dorsali sono brunastre, mentre le parti ventrali sono biancastre. La base dei peli è ovunque nerastra. Il muso è appuntito e ricoperto densamente di peli lanosi. Le orecchie sono molto strette, con la punta triangolare, il margine posteriore leggermente concavo superiormente e convesso sotto, privo del lobo antitragale. Il trago è sottile, appuntito e lungo circa la metà del padiglione auricolare. Le ali sono attaccate posteriormente alla base dei metatarsi. I piedi sono grandi. La base della lunga coda è ricoperta da macchioline biancastre ed è inclusa completamente nell'ampio uropatagio, il quale è frangiato e ricoperto di una corta peluria sulla superficie ventrale. Alla base di ogni pollice è presente un piccolo cuscinetto carnoso. I primi due premolari sono disposti internamente alla linea alveolare, in maniera tale che il canino ed il terzo premolare entrano quasi in contatto tra loro. Il cariotipo è 2n=44 FNa=50.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Si rifugia all'interno delle grotte.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di insetti, probabilmente sulla superficie dell'acqua.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è diffusa nelle province cinesi del Sichuan, Yunnan, Guizhou, Fujian, Zhejiang, Anhui, Jiangsu, Jiangxi e Hong Kong.

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

La IUCN Red List, considerato il vasto Areale e la popolazione presumibilmente numerosa, classifica M.fimbriatus come specie a rischio minimo (LC).[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Smith, A.T., Johnston, C.H., Jones, G. & Rossiter, S. 2008, Myotis fimbriatus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Myotis fimbriatus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Smith & Xie, 2008, op. cit.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Andrew T.Smith & Yan Xie, A guide to the Mammals of China, Princeton University Press, 2008, ISBN 9780691099842.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi