Mycena polygramma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mycena polygramma
MycenaPoligramma.JPG
Mycena polygramma
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Tricholomataceae
Genere Mycena
Specie M. polygramma
Nomenclatura binomiale
Mycena polygramma
(Bull.: Fr.) Gray
Caratteristiche morfologiche
Mycena polygramma
Cappello conico-ottuso disegno.png
Cappello conico-ottuso
Gills icon.png
Imenio lamelle
Adnate gills icon2.svg
Lamelle adnate
White spore print icon.png
Sporata bianca
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Saprotrophic ecology icon.png
Saprofita
Nofoodlogo.svg
Non commestibile

Mycena polygramma (Bull.) Gray, A Natural Arrangement of British Plants (London) 1: 619 (1821).

La Mycena polygramma (Bull.: Fr.) Gray, così chiamata per le striature longitudinali sul gambo, è un esile e piccolo fungo assai comune.

Descrizione della specie[modifica | modifica sorgente]

Cappello[modifica | modifica sorgente]

Da 2 a 5 cm, di colore grigio tortora più o meno scuro da conico a quasi piano, umbonato, trasparente tanto da mostrare le lamelle ed apparire fortemente striato, inizialmente pruinoso.

Lamelle[modifica | modifica sorgente]

Da bianche a crema grigiastro appena rosate, con macchie brunastre a maturità, tendenzialmente adnate.

Gambo[modifica | modifica sorgente]

Dall'aspetto ceraceo, grigio caldo, finemente decorato da fitte striature biancastro-grigio in senso lungitudinale, caratteristica da cui assume il nome. Sottile e slanciato può raggiungere anche i 20 cm con un diametro di qualche millimetro, sorprendentemente poco fragile.

Carne[modifica | modifica sorgente]

Grigiastra, assai sottile con odore di rapa misto a fungo.

Spore[modifica | modifica sorgente]

Habitat[modifica | modifica sorgente]

Molto comune su legno e foglie in decomposizione, spesso in gruppi di numerosi esemplari

Commestibilità[modifica | modifica sorgente]

Di nessun valore alimentare

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Sinonimi e binomi obsoleti[modifica | modifica sorgente]

  • Agaricus polygrammus Bull., Herb. Fr. (1789)
  • Mycena polygramma f. candida J.E. Lange, (1936)
  • Mycena polygramma f. pumila J.E. Lange, (1914)


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

(EN) Mycena polygramma in Index Fungorum, CABI Bioscience.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia