My Suicide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Sono stato programmato per seguire il sogno americano. »
(Archie Holden Buster Williams)
My Suicide
Titolo originale My Suicide
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2008
Durata 105 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,33:1
Genere drammatico
Regia David Lee Miller
Sceneggiatura David Lee Miller, Gabriel Sunday, Eric J. Adams
Musiche Karyn Rachtman, Ken Hertz, Jimmy Iovine, Polly Anthony
Interpreti e personaggi
Premi

My Suicide (My Suicide) è un film del 2008, diretto da David Lee Miller.

Opera seconda del regista, il film è una commedia per ragazzi, che affronta in maniera del tutto particolare i problemi della società attuale. Ha fatto incetta di premi in vari festival, come il Festival di Berlino e il Giffoni Film Festival. Il film è uscito a febbraio 2010 negli USA. In Italia non ha ancora una casa di distribuzione.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Archibald Holden Buster Williams, da molti chiamato Archie, è un adolescente convulso e volutamente asociale, di 17 anni. Per il suo progetto finale del corso di cinematografia annuncia il suo suicidio davanti alla cinepresa provocando scalpore, ma soprattutto ammirazione da parte dei suoi coetanei. Così Archie attira su di sé l'attenzione di compagni, psichiatri dalla mente più contorta della sua e più di ogni cosa l'attenzione di Sierra, la ragazza più carina della scuola.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Questi tutti gli artisti che possiamo ascoltare nella colonna sonora del film:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]