My Scene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

My Scene è una linea di bambole alla moda create dalla Mattel nel 2002. Prodotte per fronteggiare il successo della MGA Entertainment che con la sua linea di bambole Bratz aveva conquistato gran parte del mercato, Le "My Scene" si sono sviluppate in una collezione di numerose bambole. La linea di giocattoli è stata messa fuori produzione nel 2010.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

La serie di bambole venne introdotta sul mercato per la prima volta nell'autunno 2002 per competere con le Bratz. Vennero prodotti tre personaggi (Barbie, Weasley(Europa)'Meadison" e Chelsea) di differenti etinie e personalità, ed una collezione di diversi vestiti per ogni personaggio. Dall'inizio del 2003, vennero messe in produzione altre due linee di bambole, che comprendevano un altro personaggio femminile, Nolee e due maschi (Bryant e Hudson). Altre bambole vennero introdotte in seguito per espandere la collezione. Attualmente i personaggi sono 10 nel gruppo "My Scene", 2 personaggi saltuari, e 4 per una edizione speciale.

Personaggi regolari[modifica | modifica sorgente]

  • Kennedy - Una ragazza euro-americana con capelli biondi e occhi blu che ha preso il posto di Barbie.
  • Madison - Una ragazza afro-americana dalla pelle scura e gli occhi chiari.
  • Chelsea - Personaggio ispanico dai capelli rossi e gli occhi marroni.
  • Nolee - Asiatica d'america, con classici capelli neri e lunghi e occhi viola.
  • Delancey - Bionda californiana dalla forte abbronzatura.
  • Kenzie - Proveniente da Atlanta, occhi verdi e capelli biondi.
  • Bryant - Biondo e dagli occhi verdi, proviene da New York.
  • Hudson - euro-americano, biondo fidanzato di Chelsea.
  • River - Ragazzo ispanico dai capelli neri e abbronzatura perenne.
  • Sutton - afro-inglese proveniente da Londra.
  • Ellis - .

Edizioni speciali[modifica | modifica sorgente]

  • Tyson - Afro-americano, probabilmente innamorato di Chelsea.
  • Jai - Ragazzo dalla pelle scurissima giamaicano.
  • Lindsay Lohan - Bambola con le fattezze dell'attrice per la serie "My Scene Goes Hollywood".
  • Ryan Ridley - come Lindsay Lohan, un altro personaggio della serie My Scene Goes Hollywood.

Cuccioli[modifica | modifica sorgente]

Ognuna delle ragazze My Scene (e tre dei ragazzi) possiede un cucciolo:

Controversie[modifica | modifica sorgente]

Il 13 aprile 2005 la MGA Entertainment ha citato in giudizio la Mattel accusandola di aver copiato la linea di bambole Bratz, accusandola di conseguenza di concorrenza sleale ed infrangimento di copyright. Attualmente si è in attesa del verdetto della corte della California.

Opere derivate[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 2003 alle bambole sono stati allegati dei DVD contenenti dei cortometraggi, in seguito trasmessi sul canale Nickelodeon.

  • Jammin In Jamaica (2004)
  • Masquerade Madness (2004)
  • My Scene Goes Hollywood (2004)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione