My Old Kentucky Home

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
My Old Kentucky Home
My Old Kentucky Home 1926.png
La scena in cui il cane pronuncia l'unica frase sincronizzata
Titolo originale My Old Kentucky Home
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1926
Durata 3 min
Colore B/N
Audio sonoro
Rapporto 1,33:1
Genere animazione
Regia Dave Fleischer, Dick Huemer
Produttore Max Fleischer, Lee De Forest
Casa di produzione Out of the Inkwell Films
Animatori Berny Wolf, Dave Fleischer
Tema musicale "My Old Kentucky Home" di Stephen Foster

My Old Kentucky Home è un film del 1926 diretto da Dave Fleischer e Dick Huemer. È un breve cortometraggio animato prodotto dalla Out of the Inkwell Films (poi Fleischer Studios) e distribuito dalla Red Seal Pictures, facente parte della serie Song Car-Tunes. Il film utilizza la canzone "My Old Kentucky Home" (1853) di Stephen Foster, e venne registrato con il sistema sonoro ottico Phonofilm di Lee De Forest.

My Old Kentucky Home sembra essere il primo tentativo di dialogo animato, poiché nel film un cane pronuncia le parole "Follow the ball, and join in, everybody" in notevole sincronizzazione benché l'animazione fosse un po' limitata, facendo in modo che il labiale fosse sincronizzato perfettamente. I Fleischer avevano già avviato la trovata della palla rimbalzante in un precedente corto della serie, My Bonnie Lies over the Ocean (1925).

Questo film uscì due anni dopo l'inizio della serie nel maggio 1924, e due anni prima di Dinner Time di Paul Terry (uscito nel settembre 1928) e di Steamboat Willie di Walt Disney (novembre 1928).

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Anche prima di My Old Kentucky Home c'erano stati altri esperimenti col sonoro sincronizzato all'immagine del film soprattutto per quando riguardava la musica che accompagnava di solito il film muto.
  • Nell'episodio della seconda stagione di Futurama intitolato "Crostaceo in amore"[1] ("Why Must I Be a Crustacean in Love?" cod. 2ACV05) una clip di My Old Kentucky Home è usata nella sigla d'apertura.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Episodi di Futurama (seconda stagione)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]