Musofobia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La musofobia o murofobia o muridofobia o surifobia è un particolare tipo di fobia, consistente nella paura nei confronti dei topi o dei roditori in generale.[1][2][3][4][5]

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

La prima parte del termine musofobia deriva del greco μῦς (mys), che significa appunto "topo".[6]

La prima parte del termine surifobia deriva invece dal francese souris.[5]

Sintomi[modifica | modifica sorgente]

I sintomi possono variare dall'ansia, alla mancanza di respiro, nausea, ecc.[1][3]

Terapie[modifica | modifica sorgente]

Tra le terapie, vi è quella ipnotica e la terapia detta NLP (che si basa sulla neurolinguistica).[3][7]

La musofobia nella cultura di massa[modifica | modifica sorgente]

Nella cultura di massa, la musofobia è stata spesso associata alle donne, raffigurate in libri, film, cartoni animati, ecc. mentre urlano sopra una sedia alla presenza di un topo.[2]

Un'altra associazione popolare, più antica, lega la musofobia agli elefanti[2]: ciò si deve probabilmente a quanto è stato tramandato nel VII secolo da Plinio il Vecchio nelle Naturales Historia[2].

Cinema e fiction[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Musophobia.com: Musophobia Information
  2. ^ a b c d Musofobia su Fobie.org
  3. ^ a b c Suriphobia- Fear of mice su Phobia Source
  4. ^ Surifobia su Fobie.org
  5. ^ a b Suriphobia su Creative Bioarray
  6. ^ μῦς in italiano su it.Glosbe.com
  7. ^ Musophobia.com: Treatment
  8. ^ Don Matteo 9: Anticipazioni quinta puntata del 6 febbraio e riassunto quarta in: Il sussidiario.net

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]