Mushishi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mushishi
manga
Titolo orig. Mushishi
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Yuki Urushibara
Editore Kodansha
1ª edizione 1999
Collanaed. Afternoon
Tankōbon 10 (completa)
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. novembre 2009
Collanaed. it. Up
Periodicità it. mensile
Volumi it. 10 (completa)
Target seinen
Genere fantasy storico
Tema filosofia orientale
Mushishi
serie TV anime
Il protagonista dell'anime
Il protagonista dell'anime
Titolo orig. Mushishi
Regia Hiroshi Nagahama
Studio Artland
Rete Fuji TV
1ª TV 22 ottobre 2005 – marzo 2006
Episodi 26 (completa)
Durata ep. 23 min
Target seinen

Mushishi (蟲師?) è un manga di 10 volumi creato da Yuki Urushibara. L'opera ha vinto diversi premi: nel 2003 ha vinto l'Excellence Prize al Japan Media Arts Festival e il premio di Miglior Manga al Kodansha Manga Award nel 2006. La pubblicazione italiana del manga è curata da Star Comics. Il fumetto ha avuto anche un adattamento anime di 26 episodi prodotto dalla Artland nel 2005. Nel 2006 il registra Katsuhiro Otomo ha diretto l'adattamento live action del manga, presentato al Festival del cinema di Venezia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mushishi è costituito da episodi auto-conclusivi in cui di volta in volta il protagonista, il misterioso Ginko, entra in contatto con un diverso caso che coinvolge i Mushi, strane creature che racchiudono in sé la vita. Non proprio insetti o animali, ma comunque esseri viventi. Né buoni né cattivi. La convivenza di questi con l'uomo porta sovente a problematiche che soltanto un Mushishi (cacciatore di Mushi, o meglio esperto di Mushi) è in grado di risolvere.

Per via di questa struttura esistono molti personaggi differenti e solo pochi vengono ripresentati nel corso di storie successive. L'unico personaggio cardine è Ginko che porta sulle spalle il peso di una amnesia che nasconde la sua fanciullezza e che vaga per il Giappone in cerca di nuovi casi, senza essere in grado di fermarsi a lungo in un posto per via della sua natura di attirare i Mushi a sé.

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Ginko (Yūto Nakano) - Capelli bianchi, un unico occhio verde, viaggia per il Giappone in cerca di casi problematici di convivenza tra Mushi e umani. È diretto e solitamente silenzioso, costretto a vagare per tutta la vita perché ha il potere di attirare a sé i Mushi e una elevata concentrazione di questi in un luogo può diventare causa di problemi. Ha perso la memoria della sua infanzia dopo un incidente con un Mushi.
  • Adashino (Yūji Ueda) - Collezionista di oggetti che sono venuti in contatto con i Mushi e grande amico di Ginko, da cui solitamente compra rarità.
  • Nui (Mika Doi) - Donna dai capelli bianchi che accudisce Ginko da giovane e ne condizionerà l'intera esistenza.

Episodi anime[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 The Green Seat
「緑の座」 - Midori no za
22 ottobre 2005
Nel manga: Vol. 1 cap. 01
2 The Light of Eyelids
「瞼の光」 - Mabuta no hikari
29 ottobre 2005
Nel manga: vol. 1 cap. 04
3 Tender Horns
「柔らかい角」 - Yawarakai Tsuno
5 novembre 2005
Nel manga: vol. 1 cap. 02
4 The Pillow Lane
「枕小路」 - Makura kōji
12 novembre 2005
Nel manga: vol. 1 cap. 03
5 The Traveling Swamp
「旅をする沼」 - Tabi wo suru numa
19 novembre 2005
Nel manga: vol. 1 cap. 05
6 The Herd That Drinks Dewdrops
「露を吸う群れ」 - Tsuyu wo sū mure
26 novembre 2005
Nel manga: vol. 2 cap. 08
7 The Rain Falls, A Rainbow Forms
「雨がくる虹がたつ」 - Ame ga kuru niji ga tatsu
3 dicembre 2005
Nel manga: vol. 2 cap. 09
8 From the Sea Border
「海境より」 - Unasaka yori
10 dicembre 2005
Nel manga: vol. 3 cap. 12
9 The Heavy Seed
「重い実」 - Omoi mi
18 dicembre 2005
Nel manga: vol. 3 cap. 13
10 The Whiteness that Dwells in the Inkstone
「硯に棲む白」 - Suzuri ni sumushiro
7 gennaio 2006
Nel manga: vol. 3 cap. 14
11 To Sleep in the Mountains
「やまねむる」 - Yamanemuru
7 gennaio 2006
Nel manga: vol. 2 cap. 06
12 One-Eyed Fish
「眇の魚」 - Sugame no Uo
14 gennaio 2006
Nel manga: vol. 3 cap. 15
13 The One-Night Bridge
「一夜橋」 - Hitoyo hashi
21 gennaio 2006
Nel manga: vol. 4 cap. 17
14 In the Cradle
「籠のなか」 - Kago no naka
28 gennaio 2006
Nel manga: vol. 4 cap. 19
15 Pretend it's Spring
「春と嘯く」 - Haru to usobuku
4 febbraio 2006
Nel manga: vol. 4 cap. 18
16 Dawn Snake
「暁の蛇」 - Akatsuki no hebi
11 febbraio 2006
Nel manga: vol. 5 cap. 25
17 The Hollow Cocoon Picker(s)
「虚繭取り」 - Kyo mayu tori
18 febbraio 2006
Nel manga: vol. 3 cap. 11
18 Clothes that Embrace the Mountain
「山抱く衣」 - Yama idaku koromo
25 febbraio 2006
Nel manga: vol. 5 cap. 23
19 The Thread from Heaven
「天辺の糸」 - Teppen no ito
4 marzo 2006
Nel manga: vol. 6 cap. 26
20 The Sea of Brushes
「筆の海」 - Fude no umi
11 marzo 2006
Nel manga: vol. 2 cap. 07
21 Cotton Spore
「綿胞子」 - menhōshi
14 maggio 2006
Nel manga: vol. 2 cap. 10
22 Underwater Shrine
「沖つ宮」 - Oki tsu miya
21 maggio 2006
Nel manga: vol. 5 cap. 21
23 Twitter of Rusts
「錆の鳴く聲」 - Sabi no naku
28 maggio 2006
Nel manga: vol. 4 cap. 16
24 Bound for Bonefire Field
「篝野行」 - Kagari no iki
4 giugno 2006
Nel manga: vol. 5 cap. 24
25 Fortune Eye and Misfortune Eye
「眼福眼禍」 - Ganpuku me ka
11 giugno 2006
Nel manga: vol. 5 cap. 22
26 Sounds of Stepping on Grass
「草を踏む音」 - Kusa o fumu oto
18 giugno 2006
Nel manga: vol. 4 cap. 20

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga