Museo del cioccolato Imhoff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo del cioccolato Imhoff
L'ingresso del museo nel 2004, con la vecchia denominazione
L'ingresso del museo nel 2004, con la vecchia denominazione
Tipo cioccolato
Data fondazione 31 ottobre 1993
Fondatori Hans Imhoff
Indirizzo Am Schokoladenmuseum, 1/a
D-50678 Köln
Sito http://www.schokoladenmuseum.de

Il Museo del cioccolato Imhoff (in tedesco: Imhoff-Schokoladenmuseum) è un museo di Colonia. Il museo prende il nome da Hans Imhoff, l'imprenditore che fondò il museo nel 1993.[1] Originariamente il nome era Museo del cioccolato Imhoff-Stollwerck (Imhoff-Stollwerck Schokoladenmuseum), dal nome dell'azienda cioccolatiera Stollwerck, a capo della quale era Imhoff.

La fontana di cioccolata

Ha assunto l'attuale nome nel 2006, quando, come partner del museo, alla Stollwerck si è sostituita la Lindt & Sprüngli.[2]

Ha una media di 650.000 visitatori annui.[3].

Si articola in una parte che illustra la storia del cacao, dai Maya, Aztechi e Olmechi, fino ai giorni nostri,[4] una serra che ospita piante di Theobroma cacao e Theobroma grandiflorum[5] ed una riproduzione miniaturizzata di un impianto di produzione del cioccolato[6].

Caratteristica è la fontana di cioccolata alta tre metri, nella quale i collaboratori del museo intingono dei wafer da offrire agli ospiti.[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DE) Dr. Hans Imhoff. URL consultato il 14-04-2011.
  2. ^ (DE) Der Unternehmer Dr. Hans Imhoff und die Firmengeschichte Lindt & Sprüngli. URL consultato il 14-04-2011.
  3. ^ (DE) Schokoladenmuseum, Koeln.de. URL consultato il 14-04-2011.
  4. ^ (DE) Geschichte der Schokolade. URL consultato il 14-04-2011.
  5. ^ (DE) Kakaoanbau. URL consultato il 14-04-2011.
  6. ^ (DE) Produktion. URL consultato il 14-04-2011.
  7. ^ (DE) Der Schokoladenbrunnen im Imhoff-Stollwerck-Schokoladenmuseum. URL consultato il 14-04-2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musei Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musei