Museo dei cosmonauti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 55°49′21.84″N 37°38′22.96″E / 55.822733°N 37.63971°E55.822733; 37.63971

Museo dei cosmonauti
Tipo esplorazione spaziale
Data fondazione 10 aprile 1981
Indirizzo Mosca, Russia
Sito space-museum.ru

Il Museo dei Cosmonauti è un museo di Mosca, in Russia, dedicato all'esplorazione spaziale. È situato alla base del Monumento ai conquistatori dello spazio a nord-est della città[1]. Il museo contiene un'ampia varietà di opere e riproduzioni legate allo spazio che raccontano la storia del volo e dell'esplorazione spaziale, dell'astronomia, della tecnologia spaziale.

La collezione del museo è composta da circa 85.000 oggetti e ospita circa 300.000 visitatori all'anno[2].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il museo venne inaugurato il 10 aprile 1981 per commemorare il 20º anniversario del giorno in cui Yuri Gagarin divenne il primo uomo a orbitare nello spazio intorno alla Terra.[2].

In origine il museo era incentrato quasi esclusivamente sul programma spaziale sovietico, in particolare su persone e argomenti come Gagarin, Sergey Korolyov, Sputnik e Programma Sojuz.

Nel 2009 il museo venne riaperto dopo 3 anni di opere di ricostruzione che ne avevano triplicato l'ampiezza originale e aggiunto sezioni dedicati a programmi spaziali di altre parti del mondo, come quelli statunitense, europeo, cinese e l'ISS.

Galleria di immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Moon Moscow and St. Petersburg; J. Chater e N. Toohey, ed.; Public Affairs, 2009; p.171.
  2. ^ a b Russian Museums Guide.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]