Museo de Santa Cruz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo de Santa Cruz
Ingresso al museo
Ingresso al museo
Tipo Archeologico, Etnografico, Pinacoteca
Data fondazione 1961
Indirizzo Calle Miguel de Cervantes 3 45001 Toledo
Sito [1]

Il Museo de Santa Cruz si trova in Calle Cervantes 3 a Toledo (Spagna).

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'edificio che ospita il museo fu costruito nel XVI secolo, per volontà del cardinale Pedro González de Mendoza, come istituto di beneficenza per l'accoglienza di orfani e ammalati.

La facciata è caratterizzata da un ricco portale plateresco, mentre l'interno presenta un chiostro e una monumentale scala, tutte opere dell'architetto e scultore Alonso de Covarrubias (1488-1570).

Il Museo[modifica | modifica sorgente]

Il museo, inaugurato nel 1961[1], è disposto su due piani dell'edificio, suddiviso in tre sezioni: Archeologia, Belle Arti e Arti Decorative.

  • La sezione Archeologica raccoglie reperti della civiltà romana, visigotica e araba.
  • La sezione Arti decorative mostra una tra le più importanti collezioni di ceramica e azulejos di Spagna, la Collezione Carranza[2].

Museo de Santa Cruz[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Storia del museo
  2. ^ Le collezioni del museo

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]