Museo d'arte dello Splendore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo d'Arte dello Splendore
Tipo Artistico
Indirizzo Viale dello Splendore, 112 - 64021 Giulianova Alta (TE)
Sito Sito ufficiale

Il Museo d'arte dello Splendore (MAS) è un museo che raccoglie opere d'arte costituito nel 1997 da un'idea del frate cappuccino Padre Serafino Colangeli all'interno del Santuario della Madonna dello Splendore di Giulianova (TE).

Dal 2002 è divenuto una fondazione pubblico-privata, costituita dalla fondazione Piccola Opera Charitas, dal Comune di Giulianova e dalla Provincia di Teramo. La Regione Abruzzo lo ha riconosciuto come museo di prima categoria.

Si estende su tre piani, per un totale di circa 1200 m², e i suoi contenuti sono così organizzati:

  • il piano terra ospita la Collezione d'arte dei Frati Cappuccini d'Abruzzo;
  • il secondo piano ospita la Collezione Bindi, lascito di Vincenzo Bindi (1852-1928) al comune di Giulianova che comprende 377 opere di pittura di artisti legati alla città di Napoli e in particolare della Scuola di Posillipo. Le opere vanno dal XVII secolo al 1920, con particolare riguardo alla pittura del periodo tra il 1820 e il 1870;
  • il secondo piano ospita anche il laboratorio didattico del museo;
  • il terzo piano ospita la Collezione Permanente che raccoglie opere di arte contemporanea.

Il primo piano, che non fa parte del Museo, è sede del Convento dei Frati Cappuccini.

Il museo ospita inoltre mostre temporanee, concerti, conferenze, convegni, presentazioni di libri ed eventi culturali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]