Museo d'arte dello Splendore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo d'Arte dello Splendore
Tipo Artistico
Indirizzo Viale dello Splendore, 112 - 64021 Giulianova Alta (TE)
Sito Sito ufficiale

Il Museo d'arte dello Splendore (MAS) è un museo che raccoglie opere d'arte costituito nel 1997 da un'idea del frate cappuccino Padre Serafino Colangeli all'interno del Santuario della Madonna dello Splendore di Giulianova in provincia di Teramo.

Dal 2002 è divenuto una fondazione pubblico-privata, costituita dalla fondazione Piccola Opera Charitas, dal Comune di Giulianova e dalla Provincia di Teramo. La Regione Abruzzo lo ha riconosciuto come museo di prima categoria.

Si estende su tre piani, per un totale di circa 1200 m², e i suoi contenuti sono così organizzati:

  • il piano terra ospita la Collezione d'arte dei Frati Cappuccini d'Abruzzo;
  • il secondo piano ospita la Collezione Bindi, lascito di Vincenzo Bindi (1852-1928) al comune di Giulianova che comprende 377 opere di pittura di artisti legati alla città di Napoli e in particolare della Scuola di Posillipo. Le opere vanno dal XVII secolo al 1920, con particolare riguardo alla pittura del periodo tra il 1820 e il 1870;
  • il secondo piano ospita anche il laboratorio didattico del museo;
  • il terzo piano ospita la Collezione Permanente che raccoglie opere di arte contemporanea.

Il primo piano, che non fa parte del Museo, è sede del Convento dei Frati Cappuccini.

Il museo ospita inoltre mostre temporanee, concerti, conferenze, convegni, presentazioni di libri ed eventi culturali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]