Museo archeologico dell'Alto Adige

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 46°29′59.46″N 11°20′58.48″E / 46.49985°N 11.349578°E46.49985; 11.349578

Museo Archeologico dell'Alto Adige
L'edificio del Museo Archeologico dell'Alto Adige / Südtiroler Archäologiemuseum / South Tyrol Museum of Archaeology
L'edificio del Museo Archeologico dell'Alto Adige / Südtiroler Archäologiemuseum / South Tyrol Museum of Archaeology
Tipo archeologico
Indirizzo Via Museo 43, 39100, Bolzano, Italia
Sito www.archaeologiemuseum.it

Il Museo Archeologico dell'Alto Adige (già Museo Archeologico Provinciale) (in tedesco Südtiroler Archäologiemuseum, in inglese South Tyrol Museum of Archaeology), con sede a Bolzano è la "casa" di Ötzi, "l'uomo venuto dal ghiaccio", in Italia più noto come "mummia del Similaun". Il museo accoglie in ogni stagione numerosi visitatori ed è uno dei primi in Italia nel suo genere.

Punti di interesse[modifica | modifica sorgente]

Oltre alla mummia del Similaun, il museo presenta importanti raccolte dall'area dell'Alto Adige. L'esposizione parte dal Paleolitico, per terminare, ordinata cronologicamente, con l'Alto Medioevo (epoca carolingia).

Modelli, ricostruzioni, immagini stereoscopiche, video e stazioni multimediali interattive permettono di dare uno sguardo al passato del versante meridionale della catena alpina.

Accanto alla mostra permanente si susseguono negli spazi museali anche mostre temporanee, convegni e conferenze. Vi sono anche numerose ricostruzioni di insediamenti romani nel bacino della Valle dell'Adige e reperti rinvenuti in quest'area, che testimoniano la vita degli abitanti altoatesini in epoca romana.

L'edificio[modifica | modifica sorgente]

L'edificio, nella centrale via Museo, si trova di fronte al Museo civico. Originariamente si trattava della sede della imperiale Banca Nazionale Austriaca. A partire dal 1919 e fino agli anni novanta fu sede della Banca d'Italia.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Angelika Fleckinger (a cura di), Ötzi 2.0: una mummia tra scienza e mito. Folio, Vienna-Bolzano 2012. ISBN 978-88-6299-029-5

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Musei Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musei