Muscolo sottoscapolare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Muscolo sottoscapolare
260x360px
Vista anteriore della spalla sinistra, parte del muscolo sottoscapolare è identificato dal testo subscapularis
Sistema Sistema muscolare
Inserzione Tubercolo minore dell'omero
Nervo Nervi sottoscapolari superiore e inferiore

Il muscolo sottoscapolare è un muscolo dell'arto superiore che origina dalle creste della fossa sottoscapolare della scapola e va ad inserirsi al tubercolo minore (trochine) dell'omero.

Di forma triangolare, partendo dalla faccia costale della scapola passa sotto al processo coracoideo e davanti all'articolazione scapolo-omerale, aderendo alla capsula articolare.

Il muscolo è innervato dai nervi sottoscapolari superiore e inferiore provenienti dal plesso brachiale, ed è irrorato dall'arteria sottoscapolare e dalla cervicale trasversa.

Azione[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla funzione stabilizzatrice, il muscolo scapolare serve a compiere movimenti di intrarotazione ed adduzione dell'omero.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

anatomia Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia