Muscolo coracobrachiale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coracobrachiale
Coracobrachialis.png
Muscoli profondi del torace e della faccia anteriore del braccio, con i limiti dell'ascella.Il muscolo coracobrachiale è mostrato in blu.
Gray1231.png
Faccia anteriore dell'estremità superiore destra. (Coracobrachiale mostrato a destra, quarto dal basso.)
Sistema Sistema muscolare
Inserzione terzo medio dell'omero
Nervo nervo muscolocutaneo (C5–C7)
Visione dal basso. Muscolo in rosso. Le coste non sono mostrate.

Il muscolo coracobrachiale è il più piccolo di tre muscoli che prendono origine dal processo coracoideo della scapola (gli altri due muscoli sono il piccolo pettorale e il bicipite brachiale). È situato nella parte supero-mediale del braccio.

È perforato ed innervato dal nervo muscolocutaneo.

Origine ed inserzione[modifica | modifica wikitesto]

Origina dall'apice del processo coracoideo, in comune con il capo breve del muscolo bicipite brachiale, e dal setto intermuscolare compreso tra i due muscoli.

Si inserisce per mezzo di un tendine piatto in un solco del terzo medio della faccia anteromediale del corpo dell'omero, tra le origini del bicipite brachiale e brachiale.

Azione[modifica | modifica wikitesto]

Il muscolo coracobrachiale causa la flessione, la flessione orizzontale, e l'adduzione del braccio.

Innervazione[modifica | modifica wikitesto]

Il muscolo coracobrachiale è innervato dal nervo muscolocutaneo che origina dai rami di divisione anteriore dei tronchi superiori (C5, C6) e medi (C7) del plesso brachiale.

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina