Muscoli sottoioidei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Muscoli sottoioidei
Gray386.png
Muscoli del collo, vista anteriore:
l'osso ioide è la linea bianca orizzontale vicino alla parte superiore
Anatomia del Gray subject #112 14
Sistema Sistema muscolare
Origini scapola; sterno; cartilagine tiroidea
Inserzione osso ioide
Muscolo antagonista muscoli sopraioidei
Nervo plesso cervicale; ipoglosso
Azioni abbassamento dell'osso ioide

I muscoli sottoioidei sono quattro muscoli del collo, pari e simmetrici, che occupano la regione posta sotto all'osso ioide.

Questi quattro muscoli fungono da depressori dell'osso ioide e della laringe durante la deglutizione e l'eloquio.

Muscoli[modifica | modifica sorgente]

I muscoli sono:

Muscoli Origine Inserzione
Sternotiroideo sterno cartilagine tiroidea
Sternoioideo sterno osso ioide
Tiroioideo cartilagine tiroidea osso ioide
Omoioideo bordo superiore della scapola osso ioide

Nell'ambito della regione anteriore del collo, il muscolo sternoioideo e il muscolo omoioideo vanno a sistemarsi in una zona più superficiale rispetto al muscolo sternotiroideo e al muscolo tiroioideo.

Innervazione[modifica | modifica sorgente]

Tutti i muscoli sottoioidei sono innervati dall'ansa cervicale del plesso cervicale (C1-3), eccetto il muscolo tiroioideo che è innervato dal nervo ipoglosso (XII).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Giuseppe Anastasi, et al., Trattato di anatomia umana, 4a edizione, Milano, Edi.Ermes, 2006, pp. 156. ISBN 88-7051-285-1.